Italia Meridionale

Pochi giorni alla 145° Spedizione Missionaria Salesiana


Partiranno da Valdocco, dal centro mondiale della salesianità, per andare in tutto il mondo ad educare ed evangelizzare: sono i missionari della 145° Spedizione Missionaria Salesiana, che domenica 28 settembre riceveranno il Crocifisso missionario dal Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime.

Le celebrazioni missionarie avranno inizio nel pomeriggio di sabato 27, presso il Colle Don Bosco, con la manifestazione dell’Harambée, appuntamento promosso dal Volontariato Internazionale per lo Sviluppo (VIS) e dall’Animazione Missionaria Salesiana dell’Italia per riunire i giovani animatori missionari e quanti hanno trascorso le vacanze estive operando nei paesi in via di sviluppo.

L’apice sarà però costituito dalla messa d’invio della 145° Spedizione, che verrà presieduta dal Rettor Maggiore, a partire dalle ore 12:00 (GMT+2), presso la Basilica di Maria Ausiliatrice.

La messa sarà visibile in diretta streaming suhttp://diretta.missionidonbosco.tv  e su www.sdb.org; e in differita, alle ore 18:00 (GMT+2), sul canale televisivo satellitare Telepace.

Della Congregazione Salesiana riceveranno il mandato 12 missionari, che giungono a Torino da tutti i continenti e sono inviati a tutti i continenti. Essi stanno completando in questi giorni, sui luoghi salesiani, il loro Corso di Orientamento, iniziato ai primi di Settembre presso la Casa Generalizia di Roma.

Assieme a loro ci saranno anche alcune Figlie di Maria Ausiliatrice ed altri volontari laici.

Dai tempi di Don Bosco fino ad oggi, circa 11.500 Salesiani, 3.500 Figlie di Maria Ausiliatrice ed alcune centinaia di volontari missionari hanno ricevuto a Torino-Valdocco, dalle mani del Rettor Maggiore, il crocifisso missionario. Circa 2000 altri Salesiani, inoltre, sono stati inviati nei territori missionari direttamente dalle loro Ispettorie (Province).


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.