Panathlon Club Napoli 65 anni nello sport e per lo sport

Il club partenopeo dell’associazione benemerita del CONI, rappresentata in tutto il mondo e che ha festeggiato il 12 giugno il Panathlon Day, nell’occasione ha voluto consegnare delle targhe d’onore a tre soci che hanno rappresentato Napoli in diverse edizioni delle Olimpiadi: Carlo Rolandi, velista e attuale presidente onorario della FIV, Rino Merola, arbitro di pallanuoto, e Francesco Postiglione, bronzo olimpico e quattro volte in gara nei giochi a cinque cerchi in due diverse discipline (nuoto e pallanuoto). Presenti anche le delegazioni dei club gemellati di Pavia e Trapani guidate dai presidenti Marisa Arpesella e Lilli Vento. Tra i tanti ospiti il presidente del Coni Campania, Sergio Roncelli, Adriano Gaito, presidente del Circolo Artistico Politecnico e vicepresidente del Panathlon Napoli, Armando Borriello, presidente del Panathlon Club Napoli Junior.

A tutti i soci sono state consegnate delle pergamene commemorative e una copia del volume “Panathlon Club Napoli – 65 anni nello sport e per lo sport”, che ripercorre la storia del Panathlon Napoli dal 1953 a oggi. Il presidente del club, Francesco Schillirò, infatti, ha voluto riprendere la pubblicazione realizzata nel 2003 dal giornalista Mario De Rossi in occasione dei 50 anni del Panathlon Napoli, ampliandola con il racconto, in testo e foto, delle attività svolte negli ultimi 15 anni, quest’ultimo affidato al giornalista Carlo Zazzera. Il volume è stato realizzato anche grazie al contributo della Sticco Sped.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.