PALLANUOTO: Rari Nantes-Cus Messina

Tre partite, tre sconfitte: la Races Rari Nantes va a caccia dei primi punti in campionato proprio nell’occasione sulla carta più difficile. Domani, sabato 31 gennaio, alla Scandone arriva il Cus Unime Messina, una delle tre formazioni – le altre sono Aqavion e Zurich Barbato Cesport – che guidano a punteggio pieno la classifica del girone 4 di serie B. Si gioca alle 16.30, in acqua c’è bisogno della miglior Rari per centrare l’impresa contro una delle squadre più attrezzate dell’intero campionato. Problemi di abbondanza per coach Marsili, che recupera Severino e Maglitto – assenti a Cosenza per squalifica – e si prepara a far esordire un volto nuovo, l’anconetano Alberto Tomassetti, rinforzo dell’ultim’ora in casa partenopea. Qualche problemino per Politelli, colpito da attacco febbrile in settimana, ma è una Races in crescita quella che si prepara al difficile confronto con i peloritani.

Messina è una squadra molto competitiva, ce lo aspettavamo vista l’ottima campagna acquisti d’autunno”, ammette Elios Marsili. “Dovremo misurarci con un avversario che punta a vincere il campionato, con un organico zeppo di professionisti, ma noi abbiamo bisogno di punti a tutti i costi. Dobbiamo sbloccarci, dobbiamo muovere la classifica. Se nelle prime partite abbiamo sofferto un po’ a livello fisico e natatorio, ora siamo a posto sotto questo punto di vista. Ci siamo allenati bene, anche in settimana, e la condizione è vicina al top. Dobbiamo solo sbloccarci a livello psicologico, acquisire un po’ di fiducia. Quale occasione migliore della sfida alla prima in classifica per dare una svolta alla nostra stagione?”. La Rari Nantes crede fermamente nel successo: “Sappiamo di poter fare di più, siamo indietro in classifica ma nelle ultime settimane abbiamo offerto delle prestazioni in crescendo. Delle tre partite giocate possiamo rammaricarci solo per quella dell’esordio contro il San Mauro. Per il resto, sia con l’Aqavion che a Cosenza abbiamo tenuto fino alla fine”.

Il match tra Races Rari Nantes Napoli e Cus Unime Messina, valevole per la quarta giornata del campionato di serie B, girone 4, sarà diretto dal signor Braghini.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.