“O’ Pizzaiuolo”, un libro per il restauro di Santa Maria Stella Maris

“O’ Pizzaiuolo”, un libro per contribuire al restauro della chiesa Santa Maria Stella Maris, scritto da Sergio Miccù, presidente dell’Associazione Pizzaiuoli Napoletani, è stato presentato ieri presso la Sala Santa Maria La Nova della Città Metropolitana di Napoli nell’ambito dell’evento “Pizzaiuolo Stories”.


Alla presenza delle autorità, il Vicesindaco di Napoli, Enrico Panini, l’Assessore al Commercio del Comune di Napoli- Rosaria Galiero, il capo di Gabinetto della Città Metropolitana di Napoli- Pietro Rinaldi, Flavia Sorrentino, responsabile del progetto “Scegli Napoli” per il Comune- Pier Luigi Petrillo, membro del comitato degli esperti mondiali Unesco, il presidente dell’Associazione I Sedili di Napoli Giuseppe Serroni, coordinati dal giornalista Luciano Pignataro e da Brunella Cimadomo, addetto stampa Assessorato Protezione civile Regione Campania.
Il ricavato della vendita del volume sarà devoluto in beneficenza all’Associazione I Sedili di Napoli, la onlus presieduta da Giuseppe Serroni, ha l’obiettivo di recuperare i valori più autentici della napoletanità.
Il volume ha un significato simbolico molto importante, in quanto ha riunito sotto l’egida dell’Associazione pizzaioli Napoletani per la prima volta 40 pizzaiuoli cresciuti spesso all’interno di realtà difficili, di cui racconta la vita e gli aneddoti, in una magnifica sala come quella di Santa Maria la Nova i protagonisti pizzaioli, si sono presentati con aneddoti familiari e storici, chi da generazioni, chi invece provenienti da attività più moderne.

Trovi altre foto su Facebook e Instagram

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.