Italia Nord Ovest

Nuove socialità, ecco la ‘polis’ del confronto sociale e popolare


Riparte “Nuove Socialità” on line, testata giornalistica tesa a rilanciare il confronto sui temi di attualità politica, sociale e sindacale, a promuovere la socialità e la partecipazione democratica.

Direttore responsabile è Salvatore Ronghi, che l’ha fondata nel 1994 e che oggi la ripropone in una veste moderna e on line. La presentazione stamani in conferenza stampa nella sede della Ugl di Napoli, con Ronghi e con i dirigenti del sindacato napoletano e campano, con il segretario provinciale Francesco Falco, il segretario regionale Vincenzo Femiano e i rappresentanti delle diverse categorie di lavoratori.

Nuove Socialità, accessibile dal sito internet www.nuovesocialita.it e in versione quindicinale cartacea, “sarà la ‘polis’ del confronto sociale e popolare – ha spiegato Ronghi -, il luogo partecipativo nel quale poter discutere per affrontare le nuove sfide della politica, del sindacato e della società, dal piano nazionale a quello regionale. In un Paese colpito dall’antipolitica e dalla delegittimazione dei corpi intermedi, che sembra incapace di reagire e di ritrovare i suoi valori identitari – ha aggiunto Ronghi – è, infatti, indispensabile che politica e sindacato si mettano in discussione per rilanciare il proprio ruolo e la propria funzione, uscendo dai palazzi e tornando nelle piazze al fianco dei lavoratori e della gente, per dare nuova forza ai valori sociali e popolari”.

“L’obiettivo è ampliare il dibattito sociale alla più amplia platea di interlocutori in rappresentanza delle diverse categorie di lavoratori e delle varie categorie sociali – ha sottolineato Falco – attraverso una sede di confronto aperto alla società che consenta di partecipare e rinsaldare il legame tra i lavoratori e il sindacato”. “Oggi più che mai il sindacato deve essere in sintonia con i lavoratori e dalla parte dei disoccupati perché, in tutto il Paese, ma soprattutto in Campania, la mancanza di lavoro costituisce una vera e propria emergenza sociale”  – ha aggiuntoFemiano.

Alla nuova testata giornalistica sono giunti gli auguri del Presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli che ha rivolto “un augurio speciale al direttore responsabile Salvatore Ronghi, giornalista pubblicista, alla guida di un’iniziativa editoriale che si inserisce nella sua esperienza politica e sindacale improntata ai valori della socialità e della valorizzazione del territorio e che andrà ad arricchire il panorama giornalistico della Campania e a favorire la partecipazione democratica sugli importanti temi di attualità politica, sociale e sindacale”.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.