“Nei giardini che nessuno sa” per i cerebrolesi

[vc_row][vc_column][vc_video link=”http://youtu.be/GDyd5fO1Za4″][vc_column_text]Le associazioni onlus Amici dei Cerebrolesi e Teatralmente si sono dati appuntamento al Teatro Cilea di Napoli per dar vita all’evento dal titolo “Nei giardini che nessuno sa”. Una serata spettacolo, che si avvale del coordinamento di Alessandra Irollo e di Anna Piedipalumbo Moretto, vicepresidente dell’associazione Amici dei Cerebrolesi, organizzata per la raccolta fondi da destinarsi all’associazione. Anche quest’anno è giunta l’adesione di numerosi artisti sempre in prima linea per testimoniare la solidarietà, come Maresa Galli che ha prestato la sua voce alla causa, insieme ai Jazz Project di Antonio Maddalena.

Presieduta da Tullio Furlan, l’onlus è stata fondata il 24 luglio 2007 dai familiari dei parenti ricoverati presso la “Fondazione Maugeri” allo scopo di aiutare coloro che hanno subito gravi lesioni cerebrali.

 

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/1″][/vc_column][/vc_row]

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.