Italia Meridionale

Natività di Gesù


Ci saranno anche i testimonial del mondo lgbt nel presepe vivente organizzato dalla Chiesa S.S. Trinità al Corso Malta a Napoli. L’iniziativa è promossa dall’Associazione onlus San Giovanni De Matha che, assieme alla comunità parrocchiale, ha realizzato per il quarto anno nella chiesa di Corso Malta la rappresentazione storica della Natività di Gesù. Ad accompagnare il presepe vivente, una degustazione di piatti tipici e dei prodotti artigianali storici. Il primo appuntamento è per venerdì 26 e sabato 27 dicembre dalle 15 alle 20, si continua, poi, il 28 dicembre e il 4 gennaio 2015 dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 22. “La presenza di Miss Trans Italia Over, Mery Sommella, nel presepe – sottolinea Stefania Zambrano, ideatrice del concorso, trans e cattolica, che ha accettato, a nome del mondo lgbt, la proposta di partecipare all’iniziativa – rappresenta un nuovo passo in avanti del nostro mondo, che troppo spesso subisce esclusioni e intolleranze. Ed è importante che un segnale così forte di integrazione arrivi dal mondo della Chiesa in occasione del Natale”. Stefania Zambrano debutterà il 18 gennaio al Teatro Cilea con la commedia “Anime fragili”, proprio sui problemi delle discriminazioni ai danni degli lgbt e dei tossicodipendenti.


Rispondi