Napoli: Arriva “Capitan Raf” il panino solidale di D’Ausilio

La  collaborazione nasce con la  Scalzabanda Onlus, un'associazione di quartiere, che ha come scopo quello di dar vita ad un percorso d'integrazione sociale attraverso la pratica musicale collettiva per tutti i giovani, con lo scopo di fondare una banda tipica di "paese" capace di divenire esperienza e patrimonio stabile per  tutto il rione.

Questa è una di quelle notizie che condividere fa sempre piacere! Soprattutto quando di mezzo c’è un progetto ambizioso, tanta passione e del buon cibo. Da sfondo a questo progetto c’è via Tarsia, storica via popolare del quartiere Montesanto, cuore pulsante di Napoli.

Al numero civico 9 c’è la Burgeria &Macelleria D’Ausilio, Raffaele D’Ausilio, macellaio da quattro generazioni, dopo aver acquisito tutte le tecniche e i segreti di famiglia, si evolve, e trasforma la sua macelleria anche in una burgeria, trasforma una parte del negozio in una braceria, dove prepara panini succulenti da asporto e trasforma il laboratorio di produzione,facendolo  diventare “a vista”, in un open space dove poter consumare velocemente queste delizie.

L’incontro tra Venerando Valastro e Raffaele D’ausilio, detto “Capitan Raf” è  “sinergia pura”, non solo perchè Venerando firma i suoi nuovi panini, ma perchè è proprio durante la realizzazione del nuovo menù, che a Capitano Raf, così simpaticamente soprannominato Raffaele,  viene in mente di fare qualche cosa per ringraziare e in qualche modo dare lustro  al quartiere popolare di Montesanto, che calorosamente lo ha accolto più di tre anni fa, Venerando è in piena sintonia con lui, nato e cresciuto a Scampia conosce bene l’importanza di creare delle possibilità reali, fruibili a tutti, soprattutto ai giovani.

La  collaborazione nasce con la  Scalzabanda Onlus, un’associazione di quartiere, che ha come scopo quello di dar vita ad un percorso d’integrazione sociale attraverso la pratica musicale collettiva per tutti i giovani, con lo scopo di fondare una banda tipica di “paese” capace di divenire esperienza e patrimonio stabile per  tutto il rione.

Ecco che nasce il panino ” Capitano Raf”, il ricavato della vendita di questo panino sarà devoluto alla Onlus per l’acquisto di strumenti musicali e per finalizzare l’intero progetto.

L’iniziativa partirà il 23 ottobre e si protrarrà fino al 31 marzo del 2020.

Durante serata del 22 ottobre è stato presentato il progetto  e il  panino “Capitano Raf”, un panino con burger di sashi  beef, servito con il suo fondo di cottura; e altri due panini: il “Bicentenario”, un burger di porchetta e marchigiana, con crema di patate al rosmarino, provola di bufala, tappo di sfogliatella riccia e maionese al tartufo e “O’Piezz’e carn”, tagliata di hangus, parmigiana di genovese e maionese al pepe nero.

Tutti accompagnati da una degustazione di birre artigianali del Birrificio Kbirr.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.