Napoli, al via la campagna “ci prendiamo cura di te”

E’ partito stamattina da Acerra il tour “Ci prendiamo cura di te”, iniziativa di promozione in piazza dello screening oncologico realizzata dall’ASL Napoli 2 Nord con il supporto di sette Amministrazioni dei Comuni del territorio.

Si tratta di un programma di offerta attiva di pap test, visita senologica e consegna dei kit per lo screening del tumore del colon retto  che si effettuerà “piazza per piazza”, nei fine settimana, a partire da oggi per tre week end fino a domenica 14 ottobre.

Nella sola mattinata di oggi oltre 300 persone sono state accolte dalla “clinica mobile” attivata dall’Azienda Sanitaria.

La “clinica mobile” è composta da un bus, un camper e uno stand di 40 metri quadri che ospita tre ambulatori per effettuare gratuitamente pap test e visite senologiche. Inoltre, è stato allestito uno spazio per distribuire kit per lo screening del colon retto e prenotare mammografie presso le sedi dell’ASL. Infine, con l’obiettivo di divulgare informazioni corrette sugli screening, sono stati programmati incontri dedicati tra gli specialisti dell’ASL, i medici di famiglia e le Associazioni del territorio.

Il tour, della durata di dieci giorni, toccherà i Comuni di Acerra, Casalnuovo, Afragola, Casoria, Arzano, Caivano, Frattamaggiore e Sant’Antimo.

Dice Antonio d’Amore, Direttore Generale dell’ASL Napoli 2 Nord “Per combattere le patologie oncologiche abbiamo necessità di rafforzare la cultura della prevenzione. I dati in nostro possesso ci dicono che sul nostro territorio, tra le donne, i tumori della mammella, del collo dell’utero e del colon retto pesano per oltre il 50% sul totale. Tutte queste patologie oncologiche possono essere combattute prima ancora che si presentino grazie a un’arma scientificamente valida e facile da attuare: lo screening. Basta sottoporsi pochi minuti all’anno a semplici esami per poter monitorare il proprio stato di buona salute.”

Nei dieci giorni di attività della “clinica mobile” i sanitari dell’Azienda contano di poter effettuare circa 1000 pap test, 600 visite senologiche e di poter distribuire oltre 2000 kit per lo screening del colon retto.

L’Azienda Sanitaria sta già programmando per i prossimi mesi una prosecuzione del tour in altri Comuni del proprio territorio. Presso l’ASL Napoli 2 Nord il solo screening del tumore del colon retto partito solo 1 anno e mezzo fa ha già coinvolto 46630 cittadini e avviato alle cure oncologiche 94 persone.

Il progetto rientra in quanto previsto dal programma regionale di screening straordinario “Ci prendiamo cura di te” promosso dalla Regione Campania come attività di prevenzione specifica dedicata ai Comuni della “Terra dei Fuochi”. ​

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.