MOSTRA VENEZIA: TV2000 PRESENTA I SUOI DOCUMENTARI

In occasione della 73° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, Tv2000 presenta il 6 settembre 2016 alle ore 15.30, presso lo Spazio della Fondazione Ente dello Spettacolo – FEdS (Sala Tropicana 1 – Hotel Excelsior, Venezia Lido), in anteprima tre nuovi documentari: ‘Kemioamiche’ di Chiara Salvo in collaborazione con Real Time (gruppo Discovery Italia), ‘Mai dire mai’ di Andrea Salvadore, ‘Canzoni d’amore oltre il genocidio’ di Giuseppe Carrieri. Le tre produzioni saranno illustrate al Lido dall’emittente della Conferenza episcopale italiana rappresentata da Paolo Ruffini (Direttore di Rete) e Lorenzo Serra (Direttore Generale). Modera l’evento Fabio Falzone, conduttore di ‘Effetto Notte’, il rotocalco di informazione cinematografica di Tv2000.

‘Kemioamiche’: docu-musical di Chiara Salvo per la regia di Giuliano Capozzi in collaborazione con Real Time (gruppo Discovery Italia). Protagoniste 6 donne, ognuna con la sua storia, tute con in comune la scoperta di avere il tumore al seno. Tutte con una famiglia, un lavoro, degli amici, una  vita. Una donna su otto in Italia si ammala ogni anno di tumore al seno e per tutte inizia un percorso difficile, faticoso, che segna per sempre un divario tra il prima e il dopo la malattia. Lo smarrimento, il terrore di non farcela, la paura a pronunciare la parola: tumore. Ma l’87% delle donne italiane guarisce. Ed è lì, nella possibilità della guarigione, che ricomincia la risalita di queste sei donne. Progetto realizzato grazie anche al contributo di Susan Komen e del Prof. Riccardo Masetti del Policlinico Agostino Gemelli di Roma.

‘Mai dire mai’: Le storie di chi ha commesso un reato sono uno specchio rotto del nostro passaggio su questa terra. Difficile accomodare, in molti casi, specchi rotti; ma conoscere le ragioni di una rottura può aiutare a penetrare quelle sbarre, che hanno chiuso in un magazzino di uomini omologati, tante vite così differenti. Ogni detenuto è una storia, un volto, un percorso. Noi vogliamo provare ad uscire dalla lunga notte in cui tutte le storie sono buie, una non riconoscibile dall’altra e a mostrare una realtà che è più vicina alla vita di ciascuno di noi più di quanto possiamo immaginare. Su queste premesse Tv2000 ha scelto di realizzare nell’anno della misericordia un programma dentro un carcere, dal titolo ‘Mai dire mai’, affidato alla regia di Andrea Salvadore. L’idea è maturata dall’incontro con Don Marco Pozza, cappellano nel carcere “Due Palazzi” di Padova e Ornella Favero, direttrice di “Ristretti Orizzonti” (con le collaborazioni di “Consorzio Officina Giotto”, “Cooperativa sociale AltraCittà”,  “ASD Polisportiva Pallalpiede”, “Cooperativa sociale Rio Terà dei Pensieri”, “Associazione Il granello di senape).

‘Canzoni d’amore oltre il genocidio’: Il documentario di Giuseppe Carrieri racconta la  misericordia, come un mistero da aspettare, espressione della più grande forma di amore, capace di vincere l’odio. In Ruanda, dove più di 20 anni fa, il genocidio ha distrutto vite e storie, oggi vittime e carnefici, tra città e campagne, si riconciliano attraverso un programma di dialogo e comunicazione. E’ ancora il mistero della misericordia, gesto supremo di bellezza e pace, che unisce uomini e donne, riportandoli al senso vero della vita.