Morto Camilleri, ha dimostrato che il successo non ha età

Andrea Camilleri è morto questa mattina a Roma. Una delle figure più prolifiche del panorama artistico ha conosciuto il successo letterario all’età di 70 anni con la pubblicazione del volume “La forma dell’acqua”. Primo libro giallo con il commissario Montalbano, diventato poi personaggio protagonista di una fiction televisiva di grande successo.  Le sue storie, negli ultimi anni, prendevano forma nel buio della cecità e venivano dettate a mani rapidissime sulla tastiera, tanto da poter stare dietro al fiume in piena dei suoi pensieri.

Nato a Porto Empedocle il 6 settembre del 1925, nelle sue opere ha mischiato non solo italiano e siciliano ma anche vari generi in modo originale e creativo. In tutto il mondo sono state vendute oltre 30 milioni di copie di suoi libri con traduzioni in 120 lingue.

Camilleri resta un esempio per tutte le generazioni e lascia un messaggio importante, quello che il successo non ha età e prima o poi un talento, se è tale, viene riconosciuto.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.