Missione in Afghanistan: mostra d’arte sul ruolo della donna

Organizzata una mostra d’arte per sottolineare l’importanza del ruolo della donna nella società afgana

Nei giorni scorsi, a Camp Arena sede del Train Advise Assist Command West (TAAC-W), si è tenuta la mostra d’arte dal titolo “the Art of being a Woman”.

L’evento, organizzato dal Contigente NATO in collaborazione con il Department of Women Affairs di Herat e le Forze di Difesa e Sicurezza afgane, ha voluto sottolineare l’importanza del ruolo della donna nella società afgana, in particolare nella cultura e nell’arte.

La mostra è stata inaugurata dalla direttrice del Dipartimento, Anisa Sarwari, e ha visto la partecipazione di dodici artiste locali che hanno esposto le loro opere: quadri ad olio, acquarelli e ceramiche.

Gli addetti alla pubblica informazione del 207° Corpo d’Armata afgano e del Comando provinciale di Polizia di Herat, precedentemente specializzati nella specifica branca dal TAAC-W nell’ambito delle attività di Training Advise and Assist (TAA), hanno contribuito alla promozione e all’inaugurazione dell’appuntamento artistico.

“Un evento importante in una provincia afgana dalla profonda cultura – ha sottolineato il Generale di Brigata Giovanni Parmiggiani, Comandante del TAAC-W attualmente a guida Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli” – che vede le donne di Herat impegnate nella crescita del proprio Paese in tutti i campi, da quello militare a quello culturale”.

Resolute Support Mission è composta da militari di 41 nazioni, tutti uniti in un unico scopo, quello di contribuire all’addestramento, all’assistenza e alla consulenza a favore delle Istituzioni e delle Forze di Sicurezza locali al fine di facilitare le condizioni per la creazione di uno stato di diritto, Istituzioni credibili e trasparenti e soprattutto, Forze di Sicurezza autonome e ben equipaggiate. Questo percorso sta portando le Forze di Sicurezza afgane ad assumere il compito di garantire la sicurezza del Paese e dei propri connazionali.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.