MILO MANARA COMMENTA LA CENSURA DI FACEBOOK AL CLUB TENCO

Milo Manara commenta la censura di Facebook al Club Tenco sul manifesto dell’evento “Pazze idee – L’eros nella canzone d’autore” (dal 4 al 6 giugno al teatro del Casinò di Sanremo), firmato proprio dal disegnatore: “Farsi censurare ai nostri giorni, con tutto quello che si vede ovunque, è proprio paradossale, tanto più che mi sembrava evidente che l’immagine fosse una rilettura pop di Man Ray (l’ho perfino scritto sui jeans) che a sua volta era un riferimento a Ingres. Dunque nel 2015 è stata bloccata una catena partita senza problemi all’inizio dell’800. Alleluia. E poi, la cosa più grottesca è la motivazione. Beh, andiamo avanti.”

 

Il social network ha rifiutato un’inserzione promozionale sulla manifestazione che riportava una stupenda tavola di Manara realizzata apposta per l’occasione. Questa la motivazione: “La tua inserzione non è stata approvata in quanto viola le Linee guida sulle pubblicità di Facebook perché promuove prodotti o servizi per adulti, compresi giocattoli, video o prodotti per il miglioramento delle prestazioni sessuali”. Il Club ha ribattuto chiarendo che non si trattava di niente di tutto ciò, bensì di una rassegna musicale. La risposta è stata: “Le inserzioni non possono usare immagini di natura esplicitamente sessuale, evocare scene di nudo, mostrare scollature troppo profonde o concentrarsi su specifiche parti del corpo senza che sia necessario”.

 

A questo punto la replica del Club Tenco sarà una mostra di disegni erotici di Sergio Staino, altro grande nome del fumetto italiano, intitolata “La povera Fiammetta – Erotic drawings by Sergio Staino”, ovvero “Con l’arrivo della vecchiaia dell’artista, il porno diventa erotismo”. La protagonista è realmente esistita: si tratta di una professoressa collega di Staino quando insegnava educazione tecnica. Sarà visitabile il 5 e 6 giugno dalle ore 10 nell’ingresso del Teatro del Casinò.

 

Sarà un altro tassello al grande omaggio all’eros delle giornate sanremesi, che vede un ricco e variegato cast di artisti in scena. Venerdì 5: Freddy Colt & Ziki-Paki Band, l’irlandese Grainne Duffy in un repertorio di blues americano, Pietra Montecorvino, i Perturbazione, Paolo Pietrangeli e Paolo Rossi. Sabato 6: Banda Osiris, Andrea Grossi, Leopoldo Mastelloni, Musica Nuda, Mauro Ottolini Smashing Triad(s) e alla cantante arabo-andalusa Sensi.

 

Sul sito www.clubtenco.it si possono trovare le prevendite per le due serate, mentre la biglietteria del Casinò sarà disponibile dal 30 maggio con orario 15-19. Saranno invece ad ingresso gratuito gli appuntamenti pomeridiani, alle 18.30 in Piazza dei Dolori nel vecchio quartiere La Pigna, con set musicali e incontri-aperitivo a partire già da giovedì 4.

La manifestazione è organizzata dal Club Tenco con il contributo del Comune di Sanremo e della Siae e il sostegno del Casinò di Sanremo e della Coop Liguria. La grafica, come per tutti gli eventi del Club, è a cura di ApARTe Venezia.

 

“Pazze idee – L’eros nella canzone d’autore” è un evento speciale del Club. La storica “Rassegna della canzone d’autore”, più nota come Premio Tenco, è in programma invece dal 22 al 24 ottobre al Teatro Ariston di Sanremo insieme alla consegna delle Targhe Tenco 2015.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.