Massimo Moschini, presidente della “Laminazione Sottile spa”, Cavaliere del Lavoro

Massimo Moschini, presidente della “Laminazione Sottile spa”, Cavaliere del Lavoro

L’ingegnere napoletano Massimo Moschini, presidente ed amministratore della società “Laminazione Sottile”, fondata dal nonno nel 1923,  ha ricevuto dalle mani del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,   l’onorificenza al”Merito del  Lavoro”.

L’insignito è l’erede di una tradizione imprenditoriale che ha saputo guadagnarsi un’ importante fetta di mercato nazionale ed internazionale nella lavorazione dell’alluminio che va dall’imballaggio alimentare all’industria meccanica ed all’edilizia, con una quota di prodotto destinata all’export pari al 52%, e garantendo, tra i sei stabilimenti in Italia, Inghilterra e Austria, 700 posti di lavoro.

Sotto la guida del neo cavaliere la società è divenuta un importante gruppo internazionale,  avviando collaborazioni con diverse Università e dimostrando capacità innovative  anche sotto il profilo dello sviluppo tecnologico e della sostenibilità ambientale.