Marina di Procida avrà una nuova sede

Marina di Procida avrà una nuova sede ed il taglio virtuale del nastro avverràVenerdì 10 Giugno alle 18.30 alla presenza del sindaco Dino Ambrosino e dall’assessore Nico Granito.

A fare gli onori di casa l’Amministratore Unico di Marinedi Group Renato Marconi che ha speso tutto il suo impegno per far sì cheMarina di Procida avesse uffici degni della tradizione che Procida porta avanti da sempre ospitando i nomi più prestigiosi dell’arte, della cultura e della letteratura. A dimostrazione di ciò a alle pareti dei nuovi uffici saranno installate grandi opere della pittrice e scrittrice Elisabetta Montaldo. L’edificio costruito nei primi anni del ‘900 era stato abbandonato negli anni ’50 ed era ormai a rischio crollo. Il restauro conservativo della pregevole struttura, durato 18 mesi, diretto con grande cura dall’arch. Luigi Calabresi e realizzato dalla FAAN Costruzioni di Luca dello Jacono, ha mantenuto tutti i caratteri architettonici originali, alti soffitti, volte a crociera fino al banco in pietra lavica che veniva utilizzato per la sezionatura del bestiame ed il cippo sempre in pietra lavica sul quale veniva tagliata la testa dell’animale. Dopo la benedizione del Parroco della Chiesa di S. Maria della Pietà, Padre Giovanni Costagliola, seguirà un momento di incontro con esponenti di spicco del mondo culturale, gli scrittori del Premio “Procida racconta – sei autori in cerca di personaggio” Andrea Palombi e Elisabetta Montaldo, ed i protagonisti di quest’anno coordinati da Chiara Gamberale: Errico Buonanno, Massimo Gramellini, Nicola Lagioia, Silvia Nucini, Francesco Pacifico e Simona Sparaco.