L’Oro di Capri sbarca nella grande mela

Un appuntamento esclusivo con al centro Capri si è tenuto a New York per promuovere le eccellenze dei prodotti gastronomici e le località turistiche italiane e del nostro Golfo.

L’evento al quale sono stati invitati alcuni tra gli agenti di viaggio più influenti di Manhattan, è stato organizzato dai manager capresi Mario e Francesco Staiano, responsabili di Privilege Italia, tour operator del gruppo.

Scopo della serata era quello di promuovere negli Stati Uniti l’Italia come destinazione turistica d’eccellenza. La serata “Tasting of Italy” nel ristorante “La Masseria” di New York, gestito da due capresi doc: Enzo Ruggiero e Giuseppe Iuele, ha avuto il suo clou con una cena degustazione, in cui ogni portata rappresentava una regione Italiana, il tutto condito dall’ olio:

Oro di Capri, partner dell’evento, con l’Associazione presieduta da Pierluigi Della Femmina, nata per la tutela degli olii prodotti con sole olive capresi, coltivate sui pendii di Anacapri tra il Faro e la Grotta Azzurra. L’Oro di Capri sin dal 2014 ha promosso diverse iniziative per recuperare le antiche tradizioni legate alla coltivazione dell’olio nel contesto dell’isola azzurra, finalizzate anche alla promozione del territorio caprese sia in Italia che all’estero.

Attualmente sull’isola, come di consueto in questa stagione, sono in atto le operazioni di potatura degli alberi di olivo da parte dei soci-olivicoltori, sotto la guida degli agronomi ed esperti del team.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.