Enogastronomia

Light Christmas: Addio alle abbuffate natalizie ma non alla tradizione


Gli italiani vogliono restare in forma anche a Natale. Complici anche la crisi e la moderna cultura per il benessere sono stati messi a bando gli sprechi a tavola.

Secondo l’81% degli esperti food & wine, durante le le festività di fine anno gli italiani abbandoneranno piatti grassi e conditi a dismisura per fare spazio a ricette più light pur non rinunciando alla tradizione culinaria del Belpaese. Quello del 2014 dunque sarà un “Light Christmas” per l’85% di italiani che vogliono mantenere la linea anche durante le feste, per il 66% che  desidera perdere peso nonostante i banchetti, e per il 54% che vuole semplicemente mangiare sano e sentirsi in forma seguendo la tendenza del momento (54%).
Saranno in voga le verdure (70%), le carni bianche (62%) e il pesce (55%), mentre resteranno ai margini dei menu il mascarpone (71%), la carne di maiale (59%) e la frutta secca (55%). Importantissima per i nutrizionisti e i gastroenterologi è soprattutto la digestione (55%), facilitata dalla semplicità delle ricette poco elaborate che contengono ingredienti a elevata digeribilità. Fondamentali sono le ottime proprietà nutritive (48%), che caratterizzano soprattutto le verdure, i legumi, la frutta e le carni bianche, evergreen della cucina tradizionale italiana.


Rispondi