Libreria di Bassano premia i giovani acquirenti

Libreria di Bassano premia i giovani acquirenti

La libreria indipendente ‘La Bassanese’ di Bassano del Grappa è la prima in Italia a stanziare 5.000 euro per premiare con ‘borse di studio’ i ragazzi e le famiglie che l'hanno scelta per i propri acquisti scolastici.

La libreria indipendente ‘La Bassanese’ di Bassano del Grappa è la prima in Italia a stanziare 5.000 euro per premiare con ‘borse di studio’ i ragazzi e le famiglie che l’hanno scelta per i propri acquisti scolastici.

“Il libro di testo, da sussidio scolastico a volte poco apprezzato, è diventato un’occasione per scoprire il gusto della lettura e apprezzare il mondo delle librerie. L’idea di Marco Bernardi, titolare della libreria indipendente La Bassanese, di premiare i propri clienti con assegni da 100 euro da spendere in libri nel corso dell’anno scolastico, è una scelta originale, lungimirante e generosa che riavvicina i giovani all’amore per i libri”.

L’assessore regionale alla scuola, Elena Donazzan, ha espresso così pubblico apprezzamento alla libreria indipendente ‘La Bassanese’ di Bassano del Grappa che, prima in Italia, ha stanziato 5.000 euro per premiare con ‘borse di studio’ i ragazzi e le famiglie che hanno scelto la libreria per i propri acquisti scolastici. Sono stati 50 gli assegni da 100€ consegnati ai ragazzi vincitori del sorteggio tra gli oltre duemila clienti della libreria.

“Marco Bernardi è un imprenditore coraggioso e innovativo, che con questo concorso sta riavvicinando i giovani al  libro di carta e alle librerie – ha sottolineato Donazzan –  l’assessore Donazzan, “L’editoria, scolastica e non, sta vivendo una stagione difficile tra digitalizzazione e concorrenza dei colossi del web sulle librerie: ma nulla è come il profumo di un libro, una fotografia che non sbiadisce, una pagina di rileggere, segnare e ricordare. Ricordo, inoltre, che l’industria editoriale rappresenta per l’Italia e per il Veneto un importante segmento di mercato, da salvaguardare e potenziare”.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.