LIBANO: I MILITARI ITALIANI CONTRIBUISCONO ALLA CAMPAGNA ONU SULLA SICUREZZA STRADALE

in occasione della settimana mondiale della sicurezza stradale promossa dalle Nazioni Unite, si è tenuto, presso la sede del comando del Settore Ovest, un’attività di sensibilizzazione organizzata dal Civil Affair office di Unifil in stretta collaborazione con la cooperazione civile militare (CIMIC) della Joint Task Force Lebanon e con la fondazione “Be Hadi” di Tiro.

L’iniziativa mirava ad insegnare le basi del sistema di gestione del traffico, le leggi e le regole per prevenire gli incidenti, al fine di agevolare la pubblica circolazione in un’adeguata cornice di sicurezza.

All’attività hanno preso parte 120 studenti provenienti da varie scuole del sud del Libano ed ha visto, in veste di educatori e dimostratori, la International Military Police ed i Carabinieri, con il supporto del dipartimento mezzi civili di Unifil.

Presenti all’evento il Generale Salvatore Cuoci, comandante del Sector West che ha dato il benvenuto agli organizzatori ed agli studenti, il presidente e la vicepresidente della fondazione Fadi e Lena Gebran e la signora Svetlana Geoffic dell’ufficio Affari Civili di Unifil.

L’evento si è concluso con la distribuzione da parte di UNIFIL di un triangolo di emergenza per tutti gli studenti intervenuti.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.