Lezione-spettacolo di Ferdinando Maddaloni a Torre del Greco

di Giuliana Covella

Ferdinando Maddaloni
Ferdinando Maddaloni

“Essere o non essere? Questo è il problema”. Partirà dal famoso dubbio amletico la lezione-spettacolo di e con Ferdinando Maddaloni che si terrà oggi e domani, alle 11, presso l’istituto comprensivo Don Bosco-Francesco d’Assisi di Torre del Greco. Nato da un’idea della dirigente scolastica Grazia Paolella, “Il mio viaggio con Amleto” prende spunto da una delle più note tragedie shakespeariane, ponendosi come obiettivo: approfondire la conoscenza del testo e stimolare negli alunni la curiosità sulle potenzialità espressive di un soggetto universale come l’Amleto; celebrare il 450° anniversario della nascita di Shakespeare. In scena vi sarà Maddaloni, che partirà dall’autobiografico “Diario di un drammatico debutto”, che segna il suo ingresso nel teatro professionistico con il “Macbeth” di Gabriele Lavia (Teatro Antico di Taormina, 31 luglio 1987). Un viaggio che correrà su binari paralleli: da un lato le esperienze nel mondo di cinema, teatro e televisione maturate dall’attore napoletano e le numerose coincidenze che lo legano al drammaturgo inglese; dall’altro il commento dei passaggi più significativi di “Amleto”. Una particolare sosta sarà dedicata alla versione del testo in lingua originale con la lettura di alcuni brani a cura di Fabiana Mennella. Durante l’evento, che si avvale della collaborazione di Carmen Femiano, con gli studenti, dopo una fase di preparazione avviata dai docenti, si proverà a dare risposte a quesiti altrettanto fondamentali per coloro che intendono intraprendere la carriera artistica: cosa vuol dire recitare? Quali sono le differenze tra la recitazione teatrale e quella cinematografica? Ma soprattutto: Essere o non essere… famosi ?

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.