Le stelle del nuoto sbarcano a Napoli

Si è svolta nella sala giunta del comune di Napoli la conferenza stampa della International Swimming League, il nuovo circuito mondiale di nuoto che che sbarca a Napoli dopo la tappa di Indianapolis che vedrà sfidarsi in gara i migliori nuotatori internazionali.

Si è svolta nella sala giunta del comune di Napoli la conferenza stampa della International Swimming League, il nuovo circuito mondiale di nuoto che che sbarca a Napoli dopo la tappa di Indianapolis che vedrà sfidarsi in gara i migliori nuotatori internazionali.

A fare gli onori di casa il Sindaco, al suo fianco il fondatore della ISL Kostantin Grigorishin, Federica Pellegrini capitana del Team Made in Italy “Aqua centurions “ e Massimiliano Rosolino che ha fatto da moderatore

Con un calendario di gare europee e americane fino alla finale di Las Vegas, la ISL presenta uno spettacolo mai visto prima nella storia del nuoto: una competizione a squadre cosmopolita e modernissima.
Il varo della ISL è stato a Indianapolis il 5/6 ottobre e la seconda tappa sarà alla Piscina Scandone di Napoli, sabato 12 e domenica 13 ottobre, con un team capitanato da Federica Pellegrini e allenato da Matteo Giunta.

La squadra di Federica Pellegrini si chiama Aqua Centurions e ha tra le sue file molti dei migliori nuotatori italiani come Fabio Scozzoli (vicecapitano), Ilaria Bianchi, Martina Carraro, Santo Condorelli.
Aqua Centurions è un team Made in Italy con l’adesione di star internazionali del calibro di Laszlo Cseh, Alba Vázquez, Kristián Goloméev, Sarah Kohler, Breno Correia e Philip Heintz.
A meno di un anno dai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, ISL è una grande occasione per vedere le stelle del nuoto competere sulle distanze veloci (dai 50 ai 400 metri) e alla piscina Felice Scandone di Napoli, già ammirata nel corso delle Universiadi, si sfidano 4 squadre – Aqua Centurions di Federica Pellegrini, Cali Condors di Caeleb Dressel, Energy Standard di Chad Le Clos e DC Trident di Cody Miller – nel secondo di sei eventi verso le Finals di Las Vegas.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.