cultura

L’ARTE IN VETRINA a San Severo al Pendino


Prosegue a San Severo al Pendino (via Duomo 286) la magnifica mostra di pittura “ARTE IN VETRINA” organizzata dal generoso quanto tenace Enzo Falcone. Artisti di vero spessore hanno esposto per “ARTE IN VETRINA”, dalla Nadia Basso con il suo stupendo “SOGNO”, dove riesce a sviscerare il racconto del sogno con un gioco di frantumazione dell’ io, a Silvia Rea con il suo “fiammeggiante” “ ABBANDONO” che esprime il lasciarsi prendere naturalmente dalla “forza rapitrice del destino”!… Poi il bel Palazzo Donn’ Anna, caldeggiato dai i vivi colori di Rino Guzzi e tanti tanti altri Artisti come il magistrale Fortunato Danise i cui disegni e tecniche pittoriche si aprono sensibilmente a tutti gli altri linguaggi. Interessantissimo il “San Gennaro” di Pasquale Manzo, nella scomposizione di mille modi di pregare nell’ unicità della fede. immagini nell’ unicitamodi di fede. Come pure va sottolineato il capolavoro di Elena Tabarro “COSCIENZA”; il quadro è parte di un trittico che racconta del sogno dell’artista di vedere questa città rinata lontana dal desiderio avido del potere di pochi che vorrebbero tutto per sè… nella visione di una collaborazione di “idee”, “mani” e “braccia”che potessero trasformare il peggio in meglio… a favore dell’uomo e della natura nostra grande madre…
Tutto questo è stato possibile a San Severo al Pendino grazie alla inesauribile energia di Enzo Falcone, l’appassionato tipografo che serba in mente e in cuore un ambizioso progetto per Napoli. Vincenzo Falcone ha il merito di portare avanti il suo antico mestiere, mutando la centenaria “Antica Tipografia Falcone” nel “Museo e Laboratorio delle Arti Tipografiche”. Cultura, tecnica ed artigianato si fondono attraverso “processi di conservazione, innovazione e reinterpretazione” del percorso umano che porta i ragazzi a diventare artigiani. Sta tentando con tenacia di recuperare uno spazio pubblico, nei pressi della storica quanto stupenda chiesa di Sant’ Eligo, da destinare alla crescita culturale dei giovani. Uno spazio interattivo per dare voce alle Arti visive, al Teatro, alla Musica, alla Letteratura. Enzo Falcone, uomo colto, fervido e vero di Napoletanità, merita tutta la nostra stima e sostegno, morale e materiale, per questa sua nobilissima iniziativa! Per il momento lo salutiamo e lo riabbracciamo di tutto cuore a San Severo al pendino per la sua mostra “ARTE IN VETRINA“ che si terrà fino al 16 ottobre p. v.


Rispondi