La Mostra d’Oltremare apre le porte all’International Tattoo Fest Napoli 2017

Dal 12 maggio  quasi 300 tatuatori di fama nazionale ed internazionale si presenteranno al pubblico in una cornice di grande fascino e bellezza e in un contesto di puro divertimento.

Tra i grandi protagonisti di questa tre giorni ci sarà anche tanta musica, con i Resident Shaman e Susi Q che in collaborazione con i dj set di radio Capri allieteranno le serate e faranno divertire e ballare.

Tra gli ospiti, ci saranno Kasala Sanele (Australia), Tomokazu Ikarashi (Giappone), Stizzo (Italia), Matatiki (Samoa), Endless (Taiwan), Tadasuke Homma (Giappone), Tomo Akitsu (Giappone), Mateus Wilsinski (Brasile), Brigante (Italia), Heinz (Italia) e tanti altri provenienti da numerosi altri paesi del mondo.

Non solo tatuaggi anche tanto sociale con associazioni come “Lega del Filo D’oro”, “Scarpetta rossa”, “Sea Sheperd”, “Carmine Gallo” e “Medici senza frontiere” che presenteranno le loro iniziative.

Nel giardino dei Cedri, ci saranno eventi in cui i protagonisti saranno tatuatori, disegnatori e writer, organizzati dall’Associazione Il Circo dei Tatuatori.

 

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.