La Dea Bendata di Pozzuoli diventa per una sera “dea d’’Oriente

Lunedì 8 febbraio alle ore 21,30 alla pizzeria La Dea bendata di Pozzuoli tradizioni partenopee e nipponiche insieme per una cena speciale dal titolo “La Dea d’’Oriente”, all’’insegna di fritti, pizze, tempura e sushi.

L’idea di questa cena “fusion”, organizzata da Laura Gambacorta, nasce dall’’incontro di due delle realtà ristorative più interessanti del lungomare puteolano,la Dea bendata di Ciro Coccia e Giappo Pozzuoli di Vittorio Lucci.

Fritti e pizze napoletane preparati dal team di Coccia si alterneranno a tempura giapponese e sushi firmati da Laura Buonaurio che, dopo essersi formata al fianco di Mayumi Sumiyoshi, dirige da tempo la cucina di Giappo Pozzuoli.

Perfetto equilibrio tra Belpaese e Sol Levante, inoltre, sia nei calici, dove le birre trentine Fravort si alterneranno alle nipponiche Asahi, sia nel finale dolce dove il tortino di mele e nocciole di Federica Morra, moglie di Coccia, sarà accompagnato dal giapponese Takara plum.

Menu

Tempura giapponese

I fritti napoletani by Genny Aurora

Sushi mix di nigiri, uramaki e hosomaki

Marinara con pomodoro S. Marzano S. Nicola dei Miri, alici di Cetara e olio evo Le Tore

Tortino di mela annurca e nocciole di Giffoni

In abbinamento:

Birre Fravort e Asahi 

Liquore Takara plum

Ticket di partecipazione: euro 35,00 (birre e liquori inclusi)

Ingresso solo su prenotazione