LA BRIGATA BERSAGLIERI “GARIBALDI” IN PARTENZA PER L’AFGHANISTAN

Ha avuto luogo stamani, presso la caserma Federico Ferrari Orsi, sede del Comando della Brigata Bersaglieri “Garibaldi”, la cerimonia di avvicendamento del Comandante tra il Generale Claudio Minghetti ed il subentrante Generale Nicola Terzano.  

Alla cerimonia, presieduta dal Comandante della Divisione “ACQUI”, Generale di Divisione Antonio Vittiglio, hanno partecipato le più alte cariche Civili, Religiose e Militari della città di Caserta.

Il Generale Minghetti ha ceduto il Comando della Brigata dopo quasi due anni, durante i quali gli uomini e le donne della Garibaldi sono stati chiamati ad operare sia sul territorio nazionale che all’estero. In particolare, sotto il suo comando, i “Fanti Piumati” sono stati impegnati nell’ambito dell’operazione “Strade sicure” in concorso alle forze di polizia nelle attività di controllo sul territorio campano per il contrasto alla criminalità e per prevenire lo sversamento illegale di rifiuti e nella vigilanza esterna a siti particolarmente sensibili nella capitale.

Inoltre, assetti specialistici della Brigata Bersaglieri Garibaldi sono intervenuti in numerose attività di bonifica del territorio da residuati bellici ed in concorso agli enti competenti nell’ambito dei molteplici interventi che le Forze Armate stanno effettuando nell’area del sisma verificatosi nel centro della Penisola.

Il Generale Terzano proviene dal Comando Operativo di Vertice Interforze con sede in Roma, dove ha rivestito l’incarico di Capo Divisione J5 Piani, mentre il Generale Minghetti andrà a ricoprire l’incarico di Comandante di Contingente in Afghanistan in ambito multinazionale.