La bontà Paesàni inaugura ad Aversa

Grande successo e folla di autorevoli referenti delle realtà enogastronomiche campane per l’anteprima di Paisàni, regno dell’hamburgher doc, che ha aperto i battenti ad Aversa, superlativo trait d’union fra l’hamburger, la cucina e la cultura gastronomica italiana:

i cosmopoliti titolari Antonio Costarella e Rosalba Taglialatela, amici di lunga data, hanno  accolto il fitto pubblico di esperti del settore offrendo un trittico di panini fatti in casa con carne Fassona Piemontese garantita da presidio Slow Food, patatine fresche tagliate a mano, più un hamburger vegetariano con verdure di stagione, salse biologiche e 2 inedite birre artigianali che portano il marchio “Paisàni”.

I flash di Pippo e Robert by Capri, hanno “battezzato”, col sottofondo della consolle del Dj Gennaro Esposito, l’anteprima dello spazioso e raffinato locale di via Costantinopoli 3,con elementi di design by Alessandro Esposito ed arredi di tendenza di Savio Mirigliano: tra gli intervenuti,  Franco Alfieri Consigliere delegato del Presidente della Regione Campania, il presidente regionale di Slow Food Giuseppe Orefice, il Delegato dell’Accademia della Cucina di Napoli, Campi e Isole Flegree notaio Vincenzo Del Genio, Ermanno Corsi già Presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Nicola Migliaccio responsabile della condotta agro aversano-atellano, Antonio Cannavale dirigente della Regione Campania, il sindaco di Aversa  Enrico De Cristofaro, con il  vicesindaco Federica Turco il campione Gianni Maddaloni con gli atleti della sua palestra Star Judo di Scampia, partner di Paisani nel versante solidale dell’articolato progetto lavorativo che nasce insieme all’hamburgheria.