KOSOVO: CAMBIO AL COMANDO DEL GRUPPO SUPPORTO DI ADERENZA

Si è svolta ieri, presso Camp “Villaggio Italia”, sede del Multinational Battle Group- West (MNBG-W), la cerimonia di avvicendamento al comando del Gruppo di Supporto di Aderenza (GSA) tra il Tenente Colonnello Edoardo Marrata, del Reggimento Gestione Aree di Transito (RSOM) di Bellinzago Novarese (NO) e il Tenente Colonnello Michele Lombardi, del Reggimento Logistico “Garibaldi” di Persano (SA).

Il Gruppo di Supporto di Aderenza di MNBG-W è un comando a connotazione interforze, con componenti dell’Esercito, Marina e Aeronautica, che ha il compito di fornire il sostegno logistico nelle attività di trasporto aereo, terrestre e navale, assicurare i rifornimenti di materiali, vettovagliamento, garantire l’assistenza sanitaria al Contingente italiano in Kosovo di stanza a Pec/Peja e fornire, inoltre, il sostegno logistico, per la parte NATO, alla componente multinazionale di Austria, Slovenia e Moldavia, unità inquadrate nel Multinational Battle Group- West.

Nel corso del mandato i militari del Reggimento RSOM hanno garantito continui rifornimenti e la gestione del transito di merci e personale negli aeroporti e nei porti dell’area balcanica, percorrendo oltre 170.000 chilometri. L’unità ha inoltre effettuato importanti lavori di miglioramento dei dispositivi di sicurezza presenti presso il Monastero Visoki di Decane.

Durante la cerimonia, il Comandante del Multinational Battle Group West, attualmente su base 4° Reggimento Carri, Colonnello Salvatore Alessandro Sarcià ha espresso il suo personale riconoscimento agli uomini e alle donne del GSA, per l’impegno profuso con costante e quotidiana dedizione.