Internazionali ITF del Vomero – Trofeo D’Orta: Matteo Fago vola nei quarti

L’azzurro Matteo Fago, 28 anni e già vicino ai primi 600 del mondo nel 2013, è il primo italiano che si qualifica per i quarti di finale degli Internazionali ITF del Vomero, che assegna il Trofeo D’Orta, dotati di 25mila dollari di montpremi e validi per il ranking mondiale Atp.

Fago ha battuto negli ottavi di finale Davide Galoppini, 6-3 5-7 6-2 e domani (giovedì) incontrerà nei quarti di finale l’argentino Juan Pablo Paz, numero 3, che ha battuto Ceppellini 6-2 6-2. I sud americani sono stati grandi protagonisti nella terza giornata al Vomero. Nei quarti i brasiliani Sorgi (n.8) che ha battuto Campo (Ita) 6-3 6-3 e Zormann (7) che ha superato la promessa azzurra  Andrea Pellegrino 6-3 4-6 6-3. Esce di scena anche l’ultimo napoletano (dei cinque al via) ancora in tabellone, Cristian Brancaccio, eliminato dallo spagnolo Granollers-Pujol 6-0 6-1. Per Brancaccio la consolazione di un punto Atp conquistato.  Infine l’argentino Casanova ha piegato l’altro azzurro Baldi 6-3 6-1.
Nel doppio finita l’avventura dei vomeresi e beniamini di casa Caparco e Modugno, superati nei quarti di finale dagli altri azzurri Giacalone e Licciardi, 6-0 6-2.
Domani (giovedì) quarti di finale e semifinali del doppio.