IMMIGRAZIONE IN CAMPANIA: APPROVATO PROGETTO FEI

head_domic_immigratiIl Ministero dell’Interno ha comunicato alla Regione Campania di aver approvato ed ammesso a finanziamento il progetto FEI  “Contro ogni forma di discriminazione nei confronti dei cittadini dei Paesi Terzi”, presentato su iniziativa dell’assessore al Lavoro e alle Politiche dell’Immigrazione, Severino Nappi.

Il progetto ha ricevuto un finanziamento di oltre 500mila euro ed è la più significativa iniziativa sostenuta dal Governo. Al centro del progetto, la scelta di migliorare la capacità degli uffici pubblici e degli operatori di settore e di fornire servizi mirati agli stranieri.

La Campania è capofila e nel partenariato ci sono anche Puglia, Calabria e Sicilia: per la seconda volta, dopo il protocollo sulle politiche del lavoro siglato con il ministro del Lavoro negli scorsi mesi, le Regioni dell’obiettivo convergenza hanno presentato un progetto unitario. Tra le principali attività del FEI è prevista la realizzazione di un sistema informatico e di pubblicazioni dedicate agli stranieri, nonché l’organizzazione di attività di inserimento sociale, su base regionale ed internazionale.

“Siamo – ha detto l’assessore Nappi – particolarmente contenti ed orgogliosi del lavoro che la Regione Campania svolge in materia di immigrazione. Il riconoscimento che ci viene oggi dal Governo ci spinge ad andare avanti e a mettere in campo tutte le attività possibili per evitare ogni forma di discriminazione e facilitare l’integrazione dei migranti in un territorio particolarmente complesso come il nostro. E’ altrettanto significativo che il Sud, facendo finalmente rete, scelga di operare insieme.”