Il Trofeo Fabrizio Galli 2016 al giovane Giancarlo Balsamo

Il Secondo Trofeo Fabrizio Galli, che ha visto la prima volta regatare bambini della Class Optimist categoria Cadetti, organizzata dalloYacht Club Capri,

che si è disputata domenica nelle acque antistanti la baia di Marina Grande, è stata vinta dal caprese dell’YCCGiancarlo Balsamo che si è così aggiudicato il II Trofeo Fabrizio Galli, intitolato alla memoria del figlio, prematuramente scomparso, del socio del club isolano, ing. Renato Galli. A contendersi il trofeo circa 22 atleti provenienti da famosi circoli napoletani come il Royal Club Canottieri Savoia, il Circolo del Remo e della Vela Italia e Lega Navale che hanno sfidato la folta squadra agonistica della scuola vela dello Yacht Club isolano. Un team tecnico ed una perfetta macchina organizzativa sia a terra che a mare, insieme al comitato di gara presieduto da Francesco Coraggio, Gennaro Ernano, Fabio Donadono e Giovanni Fregola. A collaborare con il comitato l’intero staff tecnico dello Yacht Club Capri che ha delineato il campo di regata, utile a far disputare le tre prove nonostante il vento proveniente da sud est a circa 10-12 nodi, che è arrivato a punte massime di 15 nodi, facendo diventare la regata veloce ed avvincente. A vigilare sulla zona, la Guardia Costiera con una propria unità navale. Giornata esaltante per i velisti grandi e piccoli delloYacht Club caprese, che ha visto due atleti conquistare i primi gradini del podio: sul più alto Giancarlo Balsamo con il trofeo Galli, al secondo posto Andrea D’Apice seguito al terzo posto da Raffaele Milano, del Reale Yacht Club Canottieri Savoia. Un risultato accolto con gioia dal presidente dello Yacht Club Capri Marino Lembo che ha ceduto la scena per la premiazione, poiché assente da Capri, al presidente onorario dello YCC Massimo Massaccesi e al presidente della V zona FIV Francesco Lo Schiavo. Alla cerimonia di premiazione ha presenziato il sindaco di Capri Gianni de Martino, il comandante di Circomare Dario Gerardi, il direttore tecnico del Porto Turistico Salvatore Lauro. Nel consegnare il trofeo, l’ing. Galli, padre dello sfortunato giovane scomparso prematuramente, ha voluto ringraziare lo Yacht Club Capri per la brillante organizzazione della regata dedicata a suo figlio, ed insieme ai dirigenti ed alle autorità ha voluto salutare tutti i mini atleti che hanno presenziato e partecipato alla gara. Il presidente della V Zona FIV Lo Schiavo ha sottolineato che il buon esito della regata di quest’anno va nella continuità degli ottimi risultati raggiunti dal circolo velico isolano, e dalla sua scuola negli ultimi due anni, che con la propria squadra agonistica ha portato ben 12 atleti a gareggiare e competere su diversi campi di regata. Infine, Lo Schiavo si è impegnato, con lo staff dirigenziale del club, a fare arrivare a Capri per il prossimo anno una tappa del campionato zonale.