Italia Centrale

Il più grande ospedale da campo in piazza Plebiscito


Al via la V edizione della Prevention race e del Campus 3S in piazza del Plebiscito. Quattro giorni dedicati alla prevenzione e alle visite mediche nel più grande ospedale da campo con trecento medici e oltre venti specialistiche grazie alla collaborazione tra i professionisti del II Policlinico, dell’Ospedale dei Colli, del Cardarelli e del Pascale insieme alla medicina privata convenzionata. “La prevenzione primaria è fondamentale per una società sana e anche per risparmiare risorse economiche, per essere vicini alla popolazione in un momento di particolare difficoltà. E da quest’anno avremo con noi anche una pattuglia di mediatori culturali per consentire ai nostri amici  immigrati di accedere alle visite più agevolmente”, dichiara la professoressa Annamaria Colao, coordinatrice scientifica dell’evento e tra le prime quaranta scienziate italiane nel mondo.
Un appuntamento oramai stabile nel panorama italiano, quest’anno in contemporanea anche ad Aosta, che arriva alla sua conclusione dopo le tappe nelle altre quattro provincie della Campania dove in soli quattro week end sono state fatte oltre settemila prestazioni. “Un connubio vincente quello tra sport, salute e solidarietà che ci ha portati in giro per la Campania nel mese di settembre con un grande successo di pubblico. Nei prossimi giorni ci aspettiamo di superare le diecimila prestazioni mediche e di poter accogliere nei nostri stand tantissime persone per una giornata di prevenzione e di divertimento che può coinvolgere tutta la famiglia”, spiega Tommaso Mandato, presidente di Sportform e organizzatore della manifestazione che ogni anno vede crescere il numero di presenze e di visite mediche.
Giovedì si parte con l’apertura del campus 3S in piazza del Plebiscito con la possibilità per tutti gli iscritti alla Prevention race di farsi visitare dai migliori medici della Campania e di divertirsi tra gli stand dove sport, solidarietà e divertimento la fanno da padrone con la possibilità di giocare a volley, subbuteo, minigolf, fare spinning e ballare in piazza, oltre a tante attività per i bambini con Pompieropoli, la città montata dai Vigili del fuoco.
Tanti i volti noti attesi in piazza tra attori, sportivi e rappresentanti delle istituzioni fino a sabato quando S.E. il cardinale Sepe sarà in visita al Campus. Domenica mattina partirà la Prevention race di dieci chilometri e la passeggiata di due chilometri destinata a tutti adulti, bambini e amici a quattro zampe con la possibilità anche di partecipare a un flashmob organizzato da Maria Rosaria Faggiano e Patrizio Rispo. Quattro giorni dedicati alla città di Napoli e al suo benessere.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.