Il mondo gravel si dà appuntamento in Franciacorta

Il mondo gravel si dà appuntamento in Franciacorta

Più di una ride, la Jeroboam è un intero evento organizzato per celebrare il “gravel”, un appuntamento ideale non solo per chi è a caccia di sfide estreme, ma anche per chi al gravel si sta avvicinando, grazie al percorso Standard da 75 km e al Magnum da 150 km.  

In due soli anni la Jeroboam300 è già diventata una classica del gravel: 300 km, 6.000 metri di dislivello e un terreno tanto tecnico quanto sorprendente.

I più forti hanno bisogno di circa 20 ore, gli ultimi attorno alle 40, ma al netto delle insidie i “sopravvissuti” alle passate edizioni di Jeroboam la descrivono come divertimento insuperabile e una emozione da ricordare.

Più di una ride, la Jeroboam è un intero evento organizzato per celebrare il “gravel”, un appuntamento ideale non solo per chi è a caccia di sfide estreme, ma anche per chi al gravel si sta avvicinando, grazie al percorso Standard da 75 km e al Magnum da 150 km.  

Jeroboam Gravel Challenge è anche la “vetrina” del gravel Made in Italy: tutti i grandi brand italiani saranno presenti e presenteranno, in sella, le loro novità.

Dai nuovi pneumatici Pirelli CinturatoTM Gravel alla 3T Exploro GRX, dai nuovi capi Pedaled ai prodotti Fizik, sino alla ruota Fulcrum Rapid Red 5, prima di una famiglia di prodotti dedicati a questa disciplina, e alle borse di Miss Grape.

I manager di queste aziende, icone del mondo bici italiano, saranno in sella con gli appassionati lungo il percorso della Jeroboam75.

La Jeroboam Italia partirà e arriverà anche quest’anno a Erbusco, tra i vigneti della Franciacorta, e si terrà dal 20 al 22 settembre: la partenza di tutte le ride sarà sabato mattina. Alle 7 la 300, alle 9 la 70 e la 150.

Le iscrizioni sono aperte sul sito www.jeroboam.bike/italia

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.