Formazione

Il ministro Giannini a Scampia, un tuffo nella scuola “resistente”


Presso l’Ipia di Miano (Via Miano, 290) si svolgerà il seminario dal titolo “Dispersione, Inclusione, B.E.S.”. In questa occasione verrà presentato ed illustrato al ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sen. Stefania Giannini – e contestualmente anche alla stampa -, il percorso di ricerca-azione “Qualità d’Aula”, che ha condotto, tra l’altro, alla realizzazione della piattaforma web “Inclusion 2020”. Nell’ottica del contrasto al fenomeno della dispersione scolastica, la piattaforma promuoverà e sosterrà i progetti di formazione, ricerca e sperimentazione che favorisce un collegamento diretto e concreto tra la scuola campana e il contesto produttivo, sociale, e culturale.

Nell’ambito del percorso di ricerca-azione “Qualità d’Aula”, il Polo Qualità di Napoli-USR per la Campania, ha  sottoscritto con l’A.Vo.G. (Associazione Volontari Guanelliani) un accordo finalizzato ad elaborare e realizzare, in maniera sinergica e complementare, a partire dai dati raccolti negli ultimi 10 anni con l’Agenzia socio-educativa (un brevetto A.Vo.G.) strategie e modelli di formazione, ricerca, e sperimentazione che consegnino a tutti coloro che operano a qualsiasi titolo con i minori gli strumenti funzionali a rimuovere le difficoltà di apprendimento. L’obiettivo finale è quello di favorire i processi di inclusione e il successo formativo di ciascun allievo.

Ad aprire i lavori, moderati da Angela Orabona, responsabile del Polo Qualità di Napoli-USR per la Campania, sarà alle 10,30 Diego Bouchè, direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania. Interverranno Ciro Froncillo, presidente A.Vo.G, Giandomenico Lepore, presidente dell’Associazione anticamorra di Scampia, Paolo Graziano, presidente Unione degli Industriali di Napoli, Enrico Inferrera, presidente Confartigianato Napoli, Agostino Petrangeli, responsabile nazionale dell’Area Transazione scuola-lavoro di Italia Lavoro, Rosita d’Angiolella, magistrato e consulente giuridica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Ferraro dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Porteranno il loro saluto gli assessori all’Istruzione di Regione Campania, Provincia di Napoli e Comune di Napoli, Caterina MiragliaMaurizio Moschetti eAnnamaria Palmieri.

 

A margine del seminario, i ragazzi della ReporteenSchool, vera e propria web tv creata dall’USR per la Campania in collaborazione con Città della Scienza, intervisteranno il ministro Giannini, mentre quelli dell’IPIA Caselli lo omaggeranno con un pregiato manufatto artigianale realizzato in pura ceramica di Capodimomte.


Rispondi