Il Giffoni Experience Movie Days torna a San Donà di Piave (VE)

Dall'8 aprile cinque giornate ricche di eventi, come la visione di film, le masterclass con i talent e altre attività collaterali come street art, flash mob, laboratori di pittura, laboratori di recitazione, esibizioni teatrali e di band emergenti.

Il vicepresidente della Regione del Veneto Gianluca Forcolin e l’assessore alla Cultura Cristiano Corazzari hanno presentato oggi a Venezia la seconda edizione di “Giffoni eperience Movie days”. La manifestazione – collegata al noto festival cinematografico della città campana, il più importante di quelli riservati ai bambini e ai ragazzi – si terrà a San Donà di Piave dall’8 al 12 aprile coinvolgendo 14.000 allievi di 16 istituti scolastici della zona del Basso Piave. Alla presentazione erano presenti il sindaco di San Donà di Piave, Andrea Cereser, il direttore del Giffoni Experience Film Festival, Claudio Gubitosi, e il coordinatore del progetto nelle scuole, Vincenzo Sabellico.

“La Regione del Veneto è e vuole essere presente in un settore come quello del cinema – ha sottolineato il vicepresidente Forcolin – e, in particolare, guarda con molta attenzione quello dedicato ai giovani. Già lo scorso anno, infatti, la manifestazione ha dimostrato una sua grande rilevanza nel livello culturale e nel coinvolgimento delle scuole. Mi piace pensare che da questa esperienza, in cui San Donà è apripista, si possa allargare l’orizzonte. Abbiamo lì vicino un litorale con milioni di presenze, un territorio di città e siti ricchi di cultura. Penso possa diventare un volano per attività, opportunità economiche e anche professionali in tutta la Regione”.

“Giffoni experience Movie days” prevede cinque giornate ricche di eventi, come la visione di film, le masterclass con i talent e altre attività collaterali come street art, flash mob, laboratori di pittura, laboratori di recitazione, esibizioni teatrali e di band emergenti.

“Non nascondo la soddisfazione per il sostegno come Regione a questa manifestazione – aggiunge l’assessore Corazzari -. Significa sostenere l’arte cinematografica nei ragazzi come occasione di crescita culturale ma anche come grande opportunità in termini di sviluppo, di lavoro e di realizzazione personale. Non è un caso che questo coinvolgimento della Regione si aggiunga all’istituzione della Veneto film commission e del fondo a favore del cinema per produrre attività nel territorio veneto che riteniamo un set ideale per varietà di location. Iniziative come questa che coinvolgono gli studenti, sono il terreno per costruire professionalità venete in questo settore proprio partendo dai giovani”.

La giornata inaugurale sarà lunedì 8 aprile prossimo e vedrà la partecipazione del compositore e pianista Giovanni Allevi, mentre per la parte cinematografica sarà presente la produzione del film “La Mia seconda volta”.  Mercoledì 10 si toccheranno importanti tematiche giovanili con Paolo Crepet, psichiatra, scrittore e sociologo. Venerdì 12, giornata di chiusura per i Giffoni Movie Days – San Donà di Piave 2019, con le proiezioni di “Manuel” e “Il maestro di violino”.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.