Politica

Il Comandante di UNIFIL incontra i vertici delle istituzioni politiche libanesi


Il Comandante di UNIFIL, Generale di Divisione Paolo Serra, ha incontrato oggi a Beirut il Presidente della Repubblica del Libano Generale Michel Sleiman, lo Speaker del Parlamento Mr. Nabih Berri e il Capo del Governo Mr. Tammam Salam. 

Nel corso degli incontri, sono stati affrontati gli aspetti connessi al mandato dell’UNIFIL relativamente all’attuazione della risoluzione 1701 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite con particolare riguardo alla cooperazione tra UNIFIL e le Forze Armate libanesi (LAF). 

Il Generale Serra ha espresso vivo apprezzamento per il costante sostegno ricevuto dalle principali Autoritá istituzionali libanesi in supporto alla delicata missione. “in un contesto regionale complesso la stabiltá nel sud del Libano é stata mantenuta grazie  alla stretta collaborazione in corso con le LAF, consolidando il comune impegno nel rispetto della Risoluzione 1701 delle Nazioni Unite”. 

Al termine del conflitto del 2006, il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, attraverso la risoluzione 1701 dell’11 agosto 2006, ha rafforzato la presenza della missione UNIFIL assegnandole ulteriori compiti da attuarsi in stretta coordinazione con le Forze Armate libanesi. 

UNIFIL, composto da circa 12000 Peacekeepers provenienti da 37 Nazioni ha conseguito un generale rispetto nella cessazione delle ostilitá fra Libano e Israele, lo sviluppo di un dialogo tra le parti attraverso il meeting tripartito, il dispiegamento delle LAF nel sud del Libano e un progressivo aumento delle capacitá delle medesime Forze Armate nell’azione di controllo dell’area a sud del fiume Litani. 


Rispondi