Home Festival Pop-Up Store a Milano

Home Festival Pop-Up Store a Milano

Nella raffica di eventi di avvicinamento ad HF19, confermata per il sesto anno consecutivo l’unica programmazione musicale del Fuorisalone dal 9 al 14 aprile in via Tortona 10, in pieno centro a Milano, presso Home Festival Pop-Up Store, spazio temporaneo dove si racconteranno le novità e si porterà la magica atmosfera dei grandi live al Fuorisalone.

Nella raffica di eventi di avvicinamento ad HF19, confermata per il sesto anno consecutivo l’unica programmazione musicale del Fuorisalone dal 9 al 14 aprile in via Tortona 10, in pieno centro a Milano, presso Home Festival Pop-Up Store, spazio temporaneo dove si racconteranno le novità e si porterà la magica atmosfera dei grandi live al Fuorisalone.

Di fatto, si creerà un piccolo festival al ritmo di musica, un modo per spiegare all’Italia come  e cosa è Home Festival a Venezia grazie all’alchimia tra arte e musica, in una location immersa nel verde del parco San Giuliano di Mestre, dove ristorazione, sport, cultura e intrattenimento si fondono in una “casa” che non ha eguali a livello nazionale e che si ispira ai grandi festival europei come Primavera Sound, Coachella, Sziget Festival e Tomorrowland.

L’ANIMAZIONE E LO STILE

Home Festival abbraccia tutte le forme d’arte e proprio per questo ogni giorno all’Home Festival Pop-up Store è prevista tra le altre, l’animazione con Lex Serafo e Robot Lightning.

LA PROGRAMMAZIONE ARTISTICA

In questa cornice, dall’aperitivo si canta e si balla tra live e Dj set. La programmazione inizia martedì 9 aprile con una serie di mini live, alle 18,30 Fosco 17 arriva dopo essere stato tra i 24 finalisti di Sanremo Giovani 2019 con “Dicembre”. Alle 20.00 il duo reggae salentino Chili Giaguaro, poi Aurolo Borealo arriva con la sua musica pop stravagante e stonata, il suo live con il suo fedele collare, senza non si esibisce. Si continua con il dj set di Jules I dei Mellow Mood, il gruppo reggae partito da Pordenone e diventato famoso anche in Giamaica. Mercoledì 10 aprile alle 18,30 il live di Eugenia Post Meridiem con un sound che abbraccia e diverse sfumature prese in prestito da differenti generi dal Rock, al Soul fino al Pop e al Neo-Psych.

Un momento tutto torinese in Via Tortona Twee e poi Binaco live. Twee tornano a suonare at Home dopo aver partecipato al contest Sziget & Home Sound Fest nel 2017, aver suonato al Sziget Festival che all’Home Festival. Bianco che presenta il suo ultimo struggente singolo “Comete” estratto dall’ultimo album live “Tutto d’un fiato live”. A far vivere la serata il dj set di Luca De Gennaro, direttore di VH1 (rete televisiva per il terzo anno consecutivo media partner del festival), amico dell’Home Festival e storico dj.

Giovedì 11 una giornata marchiata Undamento dal sapore di party con gli amici. Si inizia con Mauro Bizzie rapper che fonde nelle sue tracce il rap, la soul, la trap e l’elettro-indie, con melodie e metriche moderne e ricercate. Si continua con Dola e Ceri le nuove scommesse dell’etichetta indipendente Undamento, dopo Frah Quintale. Per chiudere la serata con un incontro che sa già di leggenda Crookers & Nic Sarno DJ set + Massimo Pericolo release party.

Venerdì 12 si parte con il live di Nostromo, si passa alla voce sensuale Angelica, conosciuta per essere la voce della band dei Santa Margaret, che presenta il suo primo progetto solista “Quando finisce la festa” (Carosello Records), Gente presenterà il suo nuovo singolo „Aspè“ in uscita il 27 marzo per l’etichetta INRI. A seguire Bruno Belissimo dj set e Generic Animal dj set, non chiamatelo cantautore il suo è un progetto pop senza ritornelli, fatto di canzoni che crescono senza chiudersi mai, strutture aperte sorrette da arrangiamenti barocchi, a volte soul, altre tropicali. Arriva il Weekend del Fuorisalone, Sabato 13 è la volta Halba x Fodino e di Galeffi il cantautore romano diventato punta della scena cantautorale indie, già salito sul Lightstage al Sziget Festival 2018. Il sabato sera è fatto per ballare ecco che arriva il rapper Ensi, precursore della scena contemporanea del rap, tornato da poco sulle scene dopo tre anni con il suo nuovo album “V” e il dj set di Christian Effe. A chiudere il Ackeejuice Rockers dj set, prima di partire per il “Jova Beach Party”. Domenica 14 è la giornata di defaticamento per eccellenza: musica live tutto il giorno, attraverso l’excursus storico del rock: dal rock’n roll anni 50/60 all’indie rock e a chiudere la settimana alle 12.30 il Duo Bucolico e alle h.15.00 Holograph.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.