GIORNATA DELLA PREVIDENZA, COLDIRETTI PRESENTE CON “JOB IN COUNTRY”

Altri due pensionati felici grazie ai segugi di Epaca-Coldiretti. Due anziani di Napoli hanno visto recapitarsi dall’Inps la restituzione di arretrati per oltre 40 mila euro. Un lavoro certosino che gli esperti del patronato stanno conducendo su tutto il territorio regionale. Una buona notizia che arriva all’inaugurazione della Giornata nazionale della Previdenza e del Lavoro questa mattina in piazza Plebiscito a Napoli. All’iniziativa partecipa la Coldiretti con il desk “Job in Country”, uno strumento pensato per sostenere il lavoro in campo agricolo per i giovani e non solo. Una risorsa preziosa per le aziende in cerca di curricula e candidati per fare esperienza nel settore agricolo. Il sistema offre una vera e propria banca dati di aziende e profili consultabile e aggiornabile in qualsiasi momento, un vero e proprio filo diretto fra impresa e lavoratore.

“Questa occasione – spiega Salvatore Loffreda, direttore di Coldiretti Campania – dimostra ancora una volta quanto sia utile affidarsi ad esperti in grado di fare uno screening sulla situazione previdenziale, individuando eventuali difetti. Ma è anche un momento utile per creare un legame tra le generazioni, in un passaggio di consegne tra chi deve vivere anni sereni e chi progetta una vita. Gli uffici Epaca sono a disposizione dei lavoratori e delle famiglie”.

La manifestazione durerà fino a mercoledì 12 maggio. In chiusura si terrà il convegno “L’agricoltura come presidio del territorio, buona occupazione e sana alimentazione”, con la presenza di Maria Letizia Gardoni, delegata nazionale di Coldiretti Giovani Impresa.