Gioacchino Alfano: ricordo doveroso e commosso per le vittime delle foibe

Il Sottosegretario di Stato alla Difesa, On. Gioacchino Alfano, ricorda “in questa giornata loro dedicata il mio pensiero commosso è doverosamente rivolto alle vittime delle foibe. Le tragedie – sottolinea Gioacchino Alfano – non hanno colori ma sono tali a prescindere da chi le perpetra e da chi le subisce e sono il frutto della malvagità umana. Solo meditando serenamente e senza pregiudizi – prosegue il Sottosegretario Gioacchino Alfano – si può ritrovare un dialogo e si possono gettare basi per un futuro di pace tra i popoli di differenti religioni, culture ed ideali. Un punto però deve essere fermo – continua l’On. Gioacchino Alfano – quello del rispetto reciproco e del riconoscimento delle responsabilità e non della negazione da una parte o dall’altra, di errori gravissimi commessi in nome del razzismo, della supremazia o di una superiorità che tra gli uomini non può e non deve esistere. In questo giorno di ricordo – conclude il Sottosegretario Alfano – mi stringo a quanti hanno subìto le atrocità delle foibe e ai loro cari, nella consapevolezza e, da uomo, con il sentimento di vergogna, che certe cose possano essere accadute e, sempre da uomo di fede, nell’auspicio che non accadranno mai più in nessuna latitudine del mondo”.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.