FOIBE, COMMEMORAZIONE AL SANTUARIO MADONNA DELL’ARCO A SANT’ANASTASIA

Da italiano e da rappresentante delle Istituzioni, sento fortemente la necessità e il dovere di commemorare i ventimila italiani che hanno perso la vita nel dramma delle foibe”. E’ quanto afferma il consigliere comunale di Sant’Anastasia Alfonso Di Fraia.

“Domani alle ore 11, al Santuario di Madonna dell’Arco a Sant’Anastasia, si terrà un funzione in suffragio delle vittime delle foibe dei partigiani di Tito, il regime totalitario comunista che, per la conquista dei territori di Istria, Friuli e Dalmazia, ha massacrato i nostri connazionali che cercavano di difendere la nostra identità e la nostra patria” – sottolinea Di Fraia, che aggiunge: “sarebbe finalmente giunto il tempo di trovare qualche pagina in più sui libri di storia sulle foibe e che questa tragedia che ricordiamo ogni anno il 10 febbraio riaccendesse nell’animo i valori patriottici e l’orgoglio di essere italiani. A questo tende la nostra iniziativa e su questi valori incentreremo le nostre attività politiche e istituzionali per la crescita sociale dei nostri territori”.

 

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.