Festival dei diritti dei ragazzi, la carica dei 5000 a Nola

Festival dei diritti dei ragazzi, la carica dei 5000 a Nola

Oltre cinquemila studenti, in rappresentanza delle 30 scuole coinvolte, hanno partecipato alla marcia dei diritti dei ragazzi che si è tenuta a Nola, a conclusione della quarta edizione del Festival dei diritti dei ragazzi. Un corteo festoso e colorato è partito da piazza D’Armi e si è concluso in piazza Duomo, dove sono intervenuti l’arcivescovo di Nola, monsignor Beniamino Depalma, il procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Nola, Paolo Mancuso, e il sindaco di Nola Geremia Biancardi.

Con convegni, spettacoli, momenti ludici e occasioni di riflessione, il Festival dei diritti dei ragazzi si è confermato un appuntamento importante per le scuole e le associazioni dell’area nolana e vesuviana: uno spazio/tempo annuale di confronto e, soprattutto, di incontro sui diritti dei bambini, dei ragazzi e dei giovani, affinché cresca l’attenzione alla tutela dei loro diritti e al loro protagonismo nella comunità.