Fake news, come verificare le notizie

Non più solo il giornalista deve prestare attenzione alle fonti informative, per questo è molto utile controllare la veridicità di un’informazione

La prima cosa da fare è  verificare che la notizia sia stata riportata da due fonti diverse prima di condividerla e assicurarsi che i siti a cui rimandiamo per ulteriori approfondimenti siano siti di qualità, il più possibile autorevoli e attenti.

Possono poi essere validi alcuni strumenti di verifica sicuri, il più grande dei quali è Verificationhandbook.com. Oppure è possibile cercare su Google un’immagine salvata sul desktop per sapere i siti dove è stata pubblicata fino a risalire alla fonte. Copyscape.com può aiutare a reperire pagine web dove è stato pubblicato un testo così da scovare siti che, legittimamente o meno, se ne sono avvalsi. Tineye.com, Fotoforensics.com e Findexif.com sono risorse valide per ottenere maggiori informazioni su immagini di cui siamo venuti in possesso. Esistono poi strumenti per reperire tutti i video pubblicati da un certo luogo come Geo Search Tool. Alcuni motori di ricerca semantici, come Wolphram Alpha, hanno la potente capacità di restituire informazioni puntuali. Network indipendenti di giornalisti come Factcheck.org permettono di ottenere verifiche sulle notizie più popolari.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.