ELEZIONI 2015, REGIONE CAMPANIA FIRMA INTESA CON LE PREFETTURE


E’ stata firmata oggi, presso la Prefettura di Napoli, l’intesa quadro tra la Regione e le cinque Prefetture della Campania sull’organizzazione e l’attuazione delle consultazioni regionali del 2015.

L’accordo è stato sottoscritto dal Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro ed il Prefetto di Napoli, rappresentante dello Stato nei rapporti con il sistema delle autonomie, Gerarda Maria Pantalone, di Avellino Carlo Sessa, di Benevento Paola Galeone, di Caserta Carmela Pagano e di Salerno (rappresentato dal capo di Gabinetto Giuseppe Forlenza).

Alla luce dell’intesa raggiunta, la Regione e le Prefetture collaboreranno per la gestione del procedimento elettorale secondo le seguenti modalità:

la Regione curerà la predisposizione di appositi programmi per l’acquisizione dei dati provenienti dal Ministero e la diffusione dei risultati provvisori sulla base della normativa regionale; fornirà, per il tramite delle Prefetture, gli stampati necessari per gli Uffici Centrali circoscrizionali e l’Ufficio Centrale regionale; sosterrà le spese indispensabili per l’organizzazione tecnica e l’attuazione delle consultazioni in questione;

le Prefetture coordineranno le operazioni connesse al procedimento elettorale di competenza dei Comuni; gli adempimenti concernenti la stampa e l’invio ai Comuni delle schede di votazione, dei manifesti con le candidature, le liste ammesse e i nominativi degli eletti; la distribuzione del materiale elettorale; l’acquisizione dei dati e dei risultati ufficiosi provenienti dai Comuni e il loro successivo inoltro al Ministero dell’Interno per la successiva diffusione che avverrà con modalità concordate tra Regione e Ministero.

Restano di competenza esclusiva statale la tenuta e le revisione delle liste elettorali, la vigilanza sulla propaganda e la tutela dell’ordine pubblico presso gli uffici elettorali di sezione.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.