Eleonora Del Grosso in concerto per Patrizia Pasut

Venerdì 15 aprile, ore 21, presso la sala Carlo Tamai (via Roma 81, Silea Tv), la pianista trevigiana Eleonora Del Grosso, si esibisce con un programma di colonne sonore in omaggio  e ricordo della musicista Patrizia Pasut, ad un anno dalla sua scomparsa.

Verranno eseguite opere dei compositori P. Glass, E. Morricone, Y. Tiersen, H. Mancini, R. Sakamoto, Q. Jones.

Eleonora Del Grosso, che offre il concerto a titolo gratuito per l’Associazione R.O.B.I. Onlus, è insegnante, concertista e compositrice, diplomatasi in pianoforte e laureata in Filosofia della società, dell’arte e della comunicazione. Durante gli studi ha frequentato alcuni seminari di specializzazione in musica jazz/afroamericana e improvvisazione al pianoforte. Si è aggiudicata numerosi premi e riconoscimenti all’interno di concorsi musicali internazionali, in qualità di pianista, cantante e autrice di musica contemporanea. Svolge una regolare attività di musica dal vivo, avvalendosi di un curriculum artistico di oltre cento concerti. A ciò affianca una carriera didattica presso istituzioni pubbliche e private, come docente di pianoforte classico e moderno, di tastiere elettroniche e musica d’insieme.

La R.O.B.I. Onlus, è acronimo di Ricominciare Oltre le Barriere Insieme dal diminutivo di Roberta. Una giovane donna non vedente, di carattere forte e combattivo che ha lasciato un desiderio molto grande: potersi rendere utile per le persone che come lei ogni giorno devono affrontare barriere e ostacoli fisici. Per questo, spirito dell’associazione è finalizzato a garantire nel tempo l’assistenza ed il sostegno fattivo affinché questi ragazzi diversamente abili, possano crescere nella “speranza” e quindi nella “certezza” di una vita il più normale possibile e poter essere quindi essi stessi protagonisti del proprio futuro. L’associazione opera in ambito anche internazionale ed attualmente è promotrice e conduttrice di quattro progetti di solidarietà sociale: uno in Senegal, tre a Treviso ed uno a Venezia.