Coppia aperta quasi spalancata al Teatro Kopo di Roma

Il Teatro Kopó decide di festeggiare San Valentino con uno degli spettacoli più rappresentati di Dario Fo e Franca Rame. Dal 13 al 15 febbraio, infatti, la Compagnia dei Cardini porta in scena Coppia aperta quasi spalancata. Uno spettacolo diretto da Lisa Moras che la vede protagonista sul palco insieme a Michele Vargiu.

Antonia, 38 anni, casalinga, moglie e madre, è ormai all’ennesimo tentativo di suicidio a causa dell’infedeltà del marito. Lui, affascinante intellettuale di sinistra, libertino e abile retorico, propone alla moglie la “coppia aperta” con soluzione ai problemi coniugali.

Dopo un iniziale rifiuto Antonia si convince a tentare.Ma cosa succede quando una donna che si stava ormai dando per vinta finisce di fare la moglie e si riscopre femmina? Cosa succede insomma quando la coppia diventa “aperta”… da entrambe le parti? Un atto unico dalla forte comicità e ironia che mette a nudo le dinamiche delle relazioni sentimentali in un contesto grottesco ma mai inverosimile. Un dipinto sempre attuale di incomunicabilità nel quale rancori e rivincite mettono in moto un carosello di eventi dai quali nè uomo nè donna usciranno a testa alta, vittime dei loro stessi desideri.

Coppia aperta quasi spalancata, portato in scena dalla Compagnia dei Cardini, ha debuttato allʼinterno del Festival del Teatro Indipendente di Pordenone nel 2009 ottenendo da subito ottimi riscontri di pubblico e critica. Da allora è partita una torunèe per diverse stagioni e in varie regioni dʼItalia (dal Friuli, alla Sardegna, passando per la Lombardia) arricchendosi di piacevoli riscontri replica dopo replica e crescendo insieme ai suoi protagonisti. Forte di un adattamento fresco e ricco di ritmo e di una scenografia essenziale che lascia ampio spazio al “gioco” degli attori, “Coppia Aperta Quasi Spalancata” è uno spettacolo divertente e adatto a qualsiasi tipo di pubblico, rappresentabile in ogni tipo di spazio, anche non prettamente teatrale.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.