Continua il successo di Vincenzo Soriano

Vincenzo Soriano ha 40 anni, è nato a Napoli ed è da anni un volto noto della tv italiana e del cinema internazionale. Muove i suoi primi passi nel mondo delle fiction con “La nuova squadra 3”, per poi entrare nel cast di “Storie di borgate 2”, e in quello di “Reality”, film del regista Matteo Garrone. Ma non è tutto, Vincenzo ha anche collaborato con artisti del calibro di Sandra Milo, Paolo Caiazzo, Patrizio Rispo e Francesco Procopio in “Impepata di Cozze”, per la regia di Angelo Antonucci, oltre ad aver preso parte ad alcuni cortometraggi di respiro internazionale, come quelli girati nel carcere minorile di Airola: “Storia di un attimo  e “Prima del Silenzio” – contro la violenza sulle donne, girato nel carcere femminile di Pozzuoli e presentato a Cannes. È attualmente sul grande schermo con il film “Con tutto l’amore che ho” (regia di  Angelo Antonucci), dove ha re-incontrato Sandra Milo e Patrizio Rispo, e conosciuto Barbara De Rossi e Cristel Carrisi, figlia del cantante Al Bano. Per “Camminando nel cielo”, presentato come evento mondiale al Giffoni Film Festival, dovremo invece attendere marzo 2017; similmente per il docu-film “Il padrino- Salvatore Giugliano” (per la regia di Carlo Fusco), girato in Sicilia e le cui riprese sono terminate soltanto da qualche settimana.