Contest “Racconti d’Emergenza”, il tour fa tappa a Massa di Somma

Contest “Racconti d’Emergenza”, il tour fa tappa a Massa di Somma

“La Protezione Civile in due parole”, ci chiama così il laboratorio di scrittura creativa lanciato dallo scrittore Pasquale Iorio in uno dei 200 campi scuola promossi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile con la collaborazione delle Organizzazioni di Volontariato in tutta la nazione.

L’iniziativa, che  punta a far scoprire le tecniche di sintesi e i trucchi del mestiere di raccontare la straordinaria esperienza vissuta dai giovani nel mondo del volontariato, è stata presentata per la prima volta nel campo scuola nazionale “Anch’io sono la protezione civile” di Palma Campania, nel napoletano. Proprio qui si è registrata una importante sfida all’ultima riga che ha visto impegnati i giovani scrittori a fermare sulla carta storie di protezione civile: è quella del Contest Letterario “Racconti d’Emergenza” che, ora, è diventato addirittura itinerante. Ieri 3 agosto il tour ha fatto tappa a Massa di Somma, in provincia di napoletano. A fine mese l’iniziativa arriverà a Siano (Sa). E altre tappe sono da confermare. Entusiasti i giovani partecipanti. «Laboratorio di scrittura e contest letterario nascono dalla esigenza di creare una motivazione positiva verso la scrittura, consentire di migliorare la capacità di osservazione dei giovani e insegnare loro a cogliere e leggere le diverse stimolazioni della realtà – sottolinea Pasquale Iorio, ideatore dell’iniziativa -. Non solo. Il percorso di scrittura punta anche allo sviluppo, attraverso fantasia e creatività, di un’originalità linguistica nei giovani partecipanti, troppo spesso influenzata dai modelli televisivi.