Con “il Conte Amore” a Palma Campania va in scena la storia

Si terrà il prossimo 3 luglio, alle 20,30, nel Palazzo Aragonese di Palma Campania, la rappresentazione teatrale “Il Conte Amore”, scritta, musicata e diretta da Giuseppe Malinconico.

Si tratta di un importantissimo progetto culturale che mette insieme storia, tradizione e innovazione: alcune scene verranno proiettate con la tecnica del videomapping, gli attori reciteranno con costumi d’epoca e le musiche sono originali, scritte da Malinconico e arrangiate da Lorenzo Maffia. L’evento, organizzato dalla Pro loco “Castello di Palma”, si svolgerà nello splendido scenario del Palazzo Ducale, più noto come Palazzo Aragonese, in via Marconi.

Protagonista della storia, che si svolge dal 1530 al 1535, è il giovane Alberto, secondogenito del conte di Palma, Giacomo della Tolfa. Educato nelle più varie discipline dal suo maestro spagnolo Horacio, uomo di grande cultura ed esperienza di vita, che però conserva un segreto del suo passato, Alberto è disponibile agli studi e alla conoscenza, ma anche aperto alla vita e all’avventura. Durante una festa popolare nella piazza del paese è attratto da Marzia, una bellissima fanciulla muta, che esprime i suoi sentimenti solo con gli occhi e il corpo, in particolare attraverso la danza, le cui evoluzioni si trasformano in suoni, che si fanno parole che parlano al cuore. Se ne innamora e la ama intensamente.
Una serie di eventi, tra cui il rifiuto di Alberto di sposare la nobildonna che il padre vorrebbe dargli in matrimonio per interesse politico semplicemente per arricchire beni e proprietà della famiglia, fanno precipitare la situazione in un crescendo di colpi di scena. Ma non manca, nelle pagine finali della storia, una sorpresa…