Categoria: Editoriale

di Katiuscia Laneri

2009-2019, dieci anni da embedded

I confilitti all’estero ma anche “Strade Sicure”, “Terra dei fuochi”, l’emergenza rifiuti a Napoli e i  terremoti che continuano a devastare diverse zone d’Italia, sono eventi che devono la loro divulgazione al lavoro di  giornalisti esperti e appositamente formati per operare in condizioni rischiose e precarie, siano essi inviati o corrispondenti di una testata, oppure […]

Il Natale Reggaeton amico dell’ambiente di RDS

E’ orecchiabile, divertente ma soprattutto un monito a rispettare l’ambiente la canzone natalizia di Radio Dimensione Suono. Natale Reggaeton, questo il nome del brano, intende dare una mano alla riforestazione dei territori italiani ed in particolare quelli della regione del Veneto colpiti duramente dalla tempesta Vaia.

Katiuscia Laneri giornale

Meglio poche notizie ma fondate

Dall’avvento dei social network in poi le informazioni scorrono veloci e senza verifica. Il blogger si sente giornalista e il giornalista si è mestamente dovuto adeguare, invece di imporre la propria professionalità. Si è così creata una confusione nella professione dell’”informatore” tale da cancellare la parola “etica” anche dal vocabolario della lingua italiana. Ma andiamo […]

Katiuscia Laneri

Morto Camilleri, ha dimostrato che il successo non ha età

Andrea Camilleri è morto questa mattina a Roma. Una delle figure più prolifiche del panorama artistico ha conosciuto il successo letterario all’età di 70 anni con la pubblicazione del volume “La forma dell’acqua”. Primo libro giallo con il commissario Montalbano, diventato poi personaggio protagonista di una fiction televisiva di grande successo.  Le sue storie, negli […]

Katiuscia Laneri giornale

Perché oggi è strano dover pagare per leggere?

Non capisco cosa ci sia di tanto strano e scabroso oggi nel chiedere un “obolo” per la lettura degli articoli che vengono riportati on line. Ai miei tempi, quando internet non esisteva ancora, i giornali si compravano in edicola oppure ci si abbonava. Eppure, oltre ad essere finanziati dallo Stato, le testate erano sostenute da […]