Categoria: cronaca

Treviso premia medico che ha salvato bimbo in vacanza

Per un medico dovrebbe essere normale salvare vite, nonostantetutto il sindaco di Treviso,  Mario Conte, e il presidente del Consiglio comunale Giancarlo Iannicelli, hanno voluto consegnare un attestato di ringraziamento e una medaglia della Città di Treviso a Michele Pagliaro dell’ospedale San Camillo.

Befana 2020, attenzione al “giocattolo sicuro”

I prodotti più arischio sono quelli maggiormente diffusi presso il mercato ufficiale robot, bambole, peluche, bolle di sapone, palloni. Tutta merce prodotta in paesi asiatici, prevalentemente in Cina, ed introdotta in Italia attraverso società di esportazione cinesi. Il mercato nero in generale è in costante crescita

Terremoto Irpinia, 39 anni dopo il punto dei geologi

Il 46% dell’intero territorio nazionale ricade in area ad elevata pericolosità sismica. Secondo i geologi, per limitare i danni in caso di terremoti, è necessario mettere in campo una serie di azioni finalizzate a ridurre il rischio.

Renato Zero sostiene Valeria Arzenton

Si è pronunciato apertamente al pubblico della Grana Padano Arena di Mantova, la scorsa sera in occasione del proprio concerto. Così Renato Zero ha sostenuto Valeria Arzenton, dopo la sua testimonianza all’Agcm.

“Sii Saggio, Guida Sicuro” va all’Università

Il roadshow “Sii Saggio, Guida Sicuro”, giunto alla sua ottava edizione, che punta a stimolare la discussione e la riflessione sui temi della sicurezza stradale, ha fatto tappa all’Università degli Studi di Napoli Federico II .

Economia-Teologia, Sepe: «Dare un’anima all’economia per salvarla»

Si è svolto presso l’aula magna della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, il convegno dedicato a Teologia – Economia – Lavoro, che ha radunato a Napoli illustri economisti e teologi, nonché esponenti del terzo settore e della società civile, per un fecondo confronto interdisciplinare su un tema notoriamente al centro dell’attenzione dell’attuale magistero pontificio.

Il Veneto lancia “Non sei sola, affidati alla rete”

Tre giovani donne, di spalle, si abbracciano tenendosi per la vita. E’ l’immagine-simbolo della nuova campagna regionale “Non sei sola- Affidati alla rete” avviata dalla Regione Veneto d’intesa con la rete dei Centri antiviolenza.

232° corso Nunziatella, giurano 88 allievi

In piazza del Plebiscito a Napoli si è svolta la cerimonia di giuramento del 232° corso della Scuola Militare "Nunziatella", dinanzi alla gloriosa Bandiera d'Istituto, decorata con la Medaglia di Bronzo al Valore dell'Esercito.

Lablaw investe su Napoli

L’iniziativa vede coinvolti partner di primo piano come ItaliaPaghe, per la consulenza amministrativa nei processi di gestione del personale e Promos Corporate Consulting in materia di operazioni finanziarie straordinarie.

Fake Travel, l’influencer italiano inganna i follower sui social

Ha fatto credere ai suoi 40mila followers di essere andato in aeroporto, aver preso un volo a caso ed essere stato in vacanza per 5 giorni in un lussuoso hotel a 5 stelle, raccontando tutti i dettagli del suo viaggio da sogno tramite le "Storie" di Facebook ed Instagram. Ed invece era tutto falso.

Al via il piano antifurti della polizia locale di Treviso

È partita laa serie di iniziative sulla sicurezza urbana da parte del comando di Polizia Locale della città di Treviso che mirano ad innalzare la soglia di sicurezza a protezione di abitazioni e appartamenti.

Ottaviano (NA) lancia il progetto “Emozioniamo(ci). Liberi dalle dipendenze”

Esperti e volontari stanno andando e continueranno ad andare nelle scuole per sensibilizzare i ragazzi sull'abuso di droghe, alcool, gioco d'azzardo.

‘Action day’ interforze contro la Terra dei Fuochi

Una discarica di circa 800 metri quadrati, una vera e propria bomba ecologica in un sotterraneo nel pieno centro di Casalnuovo, colma di pneumatici fuori uso (circa 2.500), cerchi per automobili, scarti di lavorazioni edili, veicoli abbandonati, materiale ferroso e altre tipologie di rifiuti.

Michele Calamaio Provette di Vaiolo ed Ebola lavorate ed analizzate nei laboratori di ricerca russi ed americani

Esplosione in laboratorio russo: “Torna il rischio vaiolo” è fake news

La verità in questo caso, pertanto, è che non vi è alcun rischio di dover riaffrontare malattie già debellate, e che situazioni di allarmismo mediatico creano solo più confusione. Il vaiolo, così come Ebola e Antrace, possono dire addio ai loro sogni di guerra: il mondo, anche se ferito, sa come tenere saldo il proprio “scudo medico”.