CASIER, 25 APRILE CON BICI E PATTINI PER FAR CORRERE LA SOLIDARIETA’

Con la bici o con i pattini, non fa differenza: l’importante è esserci. Martedì 25 aprile, a Dosson di Casier, nel Trevigiano, è in programma la 35^ edizione della “Pedalata e pattinata per la vita”.

Un classico appuntamento di primavera aperto a tutti. La manifestazione si svilupperà su un percorso di 25 km nel territorio dei Comuni di Casier, Preganziol e Casale sul Sile. L’obiettivo è benefico: il ricavato della manifestazione sarà devoluto all’Airc, l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro.

Partenza alle 9.15 da Piazza Carlo Alberto a Casier, nei pressi della chiesa, e alle 9.30 da Piazza Leonardo Da Vinci a Dosson, di fronte al municipio. Quota d’iscrizione: 6 euro.

La “Pedalata e pattinata per la vita” si concluderà alle 11.40 con l’arrivo dei partecipanti a Villa De Reali, gentilmente concessa dalla contessa Guarienti di Canossa. Ma la festa non finirà qui.

Il parco della villa rimarrà aperto per tutta la giornata. Le famiglie potranno sostare nell’area pic-nic. Poi l’ampio e suggestivo polmone verde di Villa De Reali ospiterà un pomeriggio di giochi e attrazioni adatti a tutti.

Letture ad alta voce, spettacoli di burattini, “ludobus” con giochi d’un tempo, prove di tiro con l’arco, gare di mountain bike, laboratori creativi ispirati al gioco: ecco solo alcune delle proposte che animeranno una giornata in pieno relax per le famiglie e le persone di ogni fascia d’età. Non mancherà persino una mongolfiera a volo ancorato che si librerà in cielo per offrire a tutti un originale punto di vista sulla festa.

Patrocinata dal Comune di Casier, la “Pedalata e pattinata per la vita” è organizzata dalla Polisportiva Casier in collaborazione con la S.C. Dopla e con le associazioni di volontariato del territorio. Divertimento assicurato, con l’aggiunta dell’impegno per una buona causa.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.